Missionaria laica italiana uccisa in Perù, “sconvolto” arcivescovo Lima

0
48

“Sono sconvolto per quello che è accaduto a questa donna così nobile, non posso ancora concepire come sia potuto accadere un assassinio come questo. In questo momento, ricordo la mia visita a Vicenza, dove ero stato a trovare don Francesco Strazzari. Mi unisco nel dolore alla terra vicentina e al vostro Paese”. Lo ha affermato all’agenzia ‘Sir’ l’arcivescovo di Lima, Carlos Castillo Mattasoglio, commentando l’aggressione alla missionaria laica italiana Nadia De Munari, colpita brutalmente a colpi di machete e morta in un ospedale di Lima sabato scorso. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.