Home Immediapress Gruppo Esaote: l’Assemblea approva il bilancio al 31 dicembre 2020, con un...

Gruppo Esaote: l’Assemblea approva il bilancio al 31 dicembre 2020, con un utile operativo di 8,1 milioni di euro ed un utile netto di 1 milione di euro

0

Fatturato consolidato a 219,6 milioni di euro, in linea con anno precedente; cresce del 34% il margine operativo lordo che si attesta a 34 milioni di euro. 

In crescita del 7% il settore ultrasuoni 

L’Italia si conferma il primo mercato per ESAOTE, seguito da Europa Occidentale, Cina e Nord America. 

Crescono organico e investimenti in R&S. 

GENOVA, 30 aprile 2021 /PRNewswire/ — L’Assemblea degli Azionisti di Esaote S.p.A., riunitasi oggi in via telematica a Genova, ha approvato il bilancio della società al 31.12.2020. 

I dati al 31.12.2020 relativi al consolidato di Gruppo indicano ricavi netti di vendite pari a 219,6 milioni di euro, risultato in linea con il 2019 (219,4 milioni di euro, +0,1%). L’EBITDA consolidato del periodo risulta in forte crescita rispetto al 2019, attestandosi a 34 milioni di euro (+33,8% rispetto a 25,4 milioni di euro nel 2019).  

Il risultato operativo del Gruppo si attesta a 8,1 milioni di euro e l’utile netto consolidato a 1 milione di euro, mentre l’utile netto del bilancio separato della sola Esaote S.p.A. è di 10,7 milioni di euro. 

“Nel 2020 l’industria medicale è stata fortemente influenzata dalla domanda di tecnologia utile alla diagnosi e cura del COVID 19. In questo nuovo e complesso contesto – ha commentato Franco Fontana, CEO di Esaote S.p.A.-, Esaote ha saputo reagire interpretando al meglio le esigenze del mercato e chiudendo il 2020 con un risultato estremamente positivo. Esaote ha inoltre portato avanti le politiche di ottimizzazione dei costi operativi senza sacrificare, e anzi aumentando, gli investimenti in Ricerca e Sviluppo. Il consistente portafoglio ordini con cui si è aperto il 2021 e la graduale ripresa delle attività ordinarie ci consente di guardare con ottimismo al futuro”. 

Nel settore degli ultrasuoni, il fatturato nel 2020 è cresciuto di circa il 7%, raggiungendo 118 milioni di euro (111 milioni di euro nel 2019) e superando ampiamente l’andamento generale del mercato mondiale. In particolare, le vendite di Esaote sono state trainate sia dai sistemi portatili, agili e versatili, adatti alle esigenze delle terapie intensive e dei pronto soccorso, sia dai sistemi di ultima generazione lanciati su tutti i mercati internazionali, che hanno registrato un ottimo risultato ed apprezzamento soprattutto nel segmento medio-alto. 

Le vendite di Risonanze Magnetiche dedicate e dei software per l’imaging diagnostico, sono state rallentate dagli effetti della pandemia COVID-19, ma hanno mostrato un buon recupero nell’ultimo trimestre del 2020. 

L’Italia si conferma il principale mercato per Esaote, pesando per il 37% dei ricavi totali. Seguono Europa Occidentale (20%), Cina e Nord America (11,5% ciascuno).  

Nel corso del 2020 il Gruppo ha proseguito la propria strategia di investimenti in Ricerca e Sviluppo; gli investimenti in questo settore ammontano a 25 milioni di euro, corrispondenti all’11% dei ricavi totali e in crescita di circa l’8% rispetto al 2019. 

Nel corso dell’ultimo anno l’organico di Esaote è cresciuto dell’8% a livello mondiale, di cui più della metà in Italia. Oltre 60 nuove assunzioni per mettere in atto il rinnovamento del mix generazionale e professionale, con una crescita di organico soprattutto nei settori R&S, Vendite e Marketing. La media dei nuovi assunti è sotto i 35 anni, 50% donne. Il Gruppo Esaote impiega attualmente circa 1.180 persone ed è presente in 100 Paesi nel mondo. 

Logo – http://mma.prnewswire.com/media/557501/ESAOTE_Logo.jpg
 

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version