18.1 C
Comune di Monopoli
martedì 18 Maggio 2021

Covid India, Draghi: “Italia non farà mancare sostegno”

Da leggere

Nel giorno in cui l’India supera i 200mila morti totali per coronavirus, con la variante indiana che preoccupa, il premier italiano Mario Draghi esprime la sua “profonda vicinanza al popolo indiano per le sofferenze provocate dalla nuova ondata della pandemia. L’Italia non farà mancare il proprio sostegno in questo momento di difficoltà. Abbiamo offerto, attraverso il dipartimento della Protezione civile, disponibilità all’invio di un sistema di produzione di ossigeno, messo a disposizione dalla regione Piemonte, che potrà essere utilizzato per rifornire un ospedale tradizionale o da campo. Invieremo anche una squadra di personale specializzato per garantirne la corretta messa in opera”, ha spiegato il presidente del Consiglio sulla missione di assistenza sanitaria in India. 

Una volta accettata dal Meccanismo europeo di Protezione civile, la missione italiana in India -annunciata oggi dal premier – potrà partire, coordinata nell’ambito del Meccanismo di Protezione Civile dell’Unione Europea e realizzata grazie alla collaborazione tra Protezione Civile, ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, ministero della Difesa-Comando Operativo di vertice Interforze (Coi) e Commissario Straordinario per l’emergenza Covid-19. Lo spiegano fonti di Palazzo Chigi.
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Covid, a New York stop mascherine per vaccinati da mercoledì

Lo Stato di New York da mercoledì revocherà l'uso delle mascherine in conformità con le nuove linee guida per...

Potrebbe interessarti