22 C
Comune di Monopoli
lunedì 17 Maggio 2021

Covid Abruzzo, 97 contagi e un decesso: bollettino 26 aprile

Da leggere

Sono 97 nuovi contagi da coronavirus registrati oggi in Abruzzo secondo il bollettino dell’Assessorato regionale alla Sanità. Complessivamente i casi sono 70615 dall’inizio dell’emergenza. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 25, di cui 2 in provincia dell’Aquila, 3 in provincia di Pescara, 15 in provincia di Chieti e 5 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 1 nuovo caso e sale a 2377 (si tratta di una 87enne della provincia di Teramo). 

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 59181 dimessi/guariti (+183 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 9057 (-88 rispetto a ieri). Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 996391 tamponi molecolari (+2270 rispetto a ieri) e 400518 test antigenici (+1306 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 2.7 per cento. 

419 pazienti (-13 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 44 (invariato rispetto a ieri con 1 nuovo ricovero) in terapia intensiva, mentre gli altri 8594 (-75 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Del totale dei casi positivi, 17619 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+23 rispetto a ieri), 18126 in provincia di Chieti (+51), 17715 in provincia di Pescara (+6), 16426 in provincia di Teramo (+15), 543 fuori regione (+1) e 186 (invariato) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

“Israele e Hamas vicini a cessate il fuoco entro due giorni”

Israele e Hamas sarebbero "vicini" a un accordo per un cessate il fuoco. Lo riferisce al 'Times of Israel'...

Potrebbe interessarti