25.2 C
Comune di Monopoli
martedì 11 Maggio 2021

Concerti in Live Streaming durante l’emergenza Covid: bella idea, ma…

Da leggere

Bruno Bellini
Bruno Bellini
Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari) Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa.

Il bisogno di musica dal vivo, in questo periodo di emergenza Covid-19, ci sta tutto.

Sono passati più di 12 mesi dagli ultimi live, tolta qualche parentesi estiva. Cresce la nostalgia del palco, dei palasport e di tutte le emozioni correlate. Sia per gli appassionati di musica, ma anche per tutti gli addetti ai lavori. Niente più valore umano, contatto, applausi, urla e canti. O quell’emozione di avere il proprio idolo a distanza di pochi metri.

Come ovviare a questa assenza? I concerti in live streaming sono una delle possibili soluzioni, paventate da tanti per colmarne la carenza.

Bella idea sì, ma difficile da mettere in pratica quando c’è da fare una diretta. Non riuscendo a sortire l’effetto desiderato. Il troppo traffico e i troppi accessi mandano in sovraccarico i server, facendo cadere la diretta o addirittura rendendoli irraggiungibili.

Tecnicamente servirebbero infrastrutture dedicate e mezzi adeguati per poter spalmare il traffico su più macchine e rendendo l’evento accessibile a tutti.

E’ capitato con le dirette degli eventi sportivi, lo stesso accade con i concerti in diretta. Certo, le partite in diretta hanno sempre il loro perché. Ma è possibile rivederle in differita o negli highlights dei telegiornali e dei programmi dedicati.

Il fascino del concerto resta un evergreen.

L’auspicio resta quello di tornare quanto prima ai famigerati live e che questo periodo possa restare soltanto un brutto ricordo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Da bottega a coworking, ‘Buongiorno Ceramica’ svela l’artigianato 4.0

Sono da sempre luoghi dove il mestiere si impara e si tramanda e oggi diventano sempre più hub tecnologici...

Potrebbe interessarti