20.3 C
Comune di Monopoli
venerdì 7 Maggio 2021

Quali sono le caratteristiche dei profumi tester?

Da leggere

Uomini e donne, giovani e meno giovani hanno in casa una collezione, più o meno ampia, di profumi che meglio rispondono al proprio stato d’animo ed al proprio stile. 

Non di rado, però, può verificarsi la situazione in cui un individuo scelga una specifica marca che lo accompagnerà per un arco temporale più o meno lungo. Molto dipende, infatti, dal gusto personale e da quanto il profumo scelto sia in grado di esprimere l’individualità del soggetto che lo indossa. 

Nel momento in cui si comprende di aver trovato il profumo che, utilizzando una metafora, potrebbe essere considerato l’anima gemella, si può scegliere di acquistarlo tramite piattaforme online e siti Internet. 

Dal punto di vista economico, volendo risparmiare, è possibile trovare i tester dei profumi originali che, dal punto di vista qualitativo sono uguali ed identici ai profumi standard e classici. 

Cosa sono i tester?

I tester, per uomo e donna, non rientrano nella categoria dei campioncini, vale a dire piccole boccettine che contengono una limitata quantità di prodotto. Ma sono uguali ai profumi standard per qualità, quantità del contenuto, fragranza e concentrazione della profumazione. Infatti, i tester sono ideati per essere profumi di prova che vengono utilizzati nelle profumerie per permettere al cliente di annusare, stimolando il senso dell’olfatto, le caratteristiche e le peculiarità del prodotto. 

Quali sono le caratteristiche dei tester? 

Quel che differenzia un profumo standard da un tester è la confezione. Come è facile immaginare, i profumi classici si presentano in una confezione curata nei minimi dettagli, dove già il primo sguardo permette di cogliere importanti informazioni come il nome del prodotto ed il brand. 

Per quanto concerne i tester, invece, la confezione è anonima, bianca e priva di indicazioni pur non essendoci differenze nella qualità del contenuto. 

I tester permettono al cliente finale di poter beneficiare di un prezzo più basso rispetto ai profumi standard, in quanto è possibile applicare al prezzo di listino una percentuale di sconto che oscilla in media dal 40 al 70%. 

I tester, quindi, risultano essere un’ottima soluzione per quanti vogliono godere della bellezza del profumo che meglio sposa la pelle e, al contempo, prestano attenzione all’aspetto economico. 

Perché è importante saper scegliere il profumo?

Quando si parla di profumo, ci si riferisce ad un vero e proprio elemento di seduzione, fascino, bellezza e personalità. Si potrebbe affermare, che si tratta di un bigliettino da visita con cui comunicare la propria personalità al mondo circostante. 

Nella scelta del profumo giusto, una ricerca ha dimostrato che molto importanti sono le prime impressioni in quanto, si comprende immediatamente se si è dinanzi a quello giusto. 

Il profumo, oltre ad avere un effetto sugli altri, migliora l’umore di chi lo indossa. Ciò è possibile in quanto molte fragranze sono in grado di scatenare le endorfine e la serotonina, sostanza che influenzano il buonumore. 

Come già scritto, il profumo è personale, ed in quanto tale assolve il compito di parlare e raccontare qualcosa in merito al soggetto che lo indossa. Aspetto non meno importante, è quello legato alla seduzione. Un buon profumo potrebbe rivelarsi essere un ottimo alleato in questo senso. Da ultimo, non certo per importanza, il profumo aumenta l’autostima, in quanto regala una sensazione di benessere, esalta le qualità ed aumenta la sicurezza personale 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Startup, Eet: dall’Austria in Italia per sfruttare energia solare

Eet (Efficient Energy Technology), startup austriaca specializzata in soluzioni per il fotovoltaico, fa il suo esordio sul mercato italiano...

Potrebbe interessarti