16.8 C
Comune di Monopoli
sabato 8 Maggio 2021

Acquistare casa a Verona: i consigli degli esperti

Da leggere

Verona è una delle città più importanti del nostro Paese e non solo dal punto di vista culturale, ma anche lavorativo. In città si concentrano diverse aziende e realtà imprenditoriali che attraggono ogni anno centinaia di persone pronte a trasferirsi nella città dell’amore.

Per questo motivo anche il mercato immobiliare a Verona è molto vivo e ricco di opportunità. Per acquistare casa in una città come Verona, però, occorre sempre lasciarsi guidare da professionisti come quelli di Casavo, la startup di Giorgio Tinacci che si basa sul modello dell’Instant Buying e che potenzia i propri servizi con algoritmi sempre più sofisticati che servono a prevedere il valore di un immobile, fare un’offerta su di esso e acquistarlo direttamente, senza intermediari.

Non a caso Casavo si è presto imposto sul mercato immobiliare diventando diventare il numero uno degli Instant Buyer in Europa: l’azienda ha chiuso il 2019 con un totale di 1000 acquisizioni per un valore superiore ai 250 milioni di euro.

I servizi di Casavo

Uno degli obiettivi principali di Casavo è quello di semplificare il processo di acquisto di un immobile. Il mercato immobiliare presenta infatti numerose criticità che Casavo sta cercando di risolvere attraverso servizi innovativi e immobiliare, riducendo significativamente il tempo della transazione. In media, come rilevato dallaBanca d’Italia, nelle principali città italiane sono necessari sette mesi per vendere un immobile residenziale attraverso i canali tradizionali. Casavo semplifica il processo, consentendo ai venditori di evitare le incertezze legate alle diverse fasi della compravendita, proponendosi come acquirente diretto. Il sistema di valutazione automatizzato di Casavo, basato su un algoritmo, prende in considerazione molteplici variabili sia quantitative che qualitative e fornisce ai potenziali venditori il valore esatto della loro proprietà, insieme a un’offerta di acquisto immediata, in tempo reale.

I quartieri di Verona

Sono diversi i quartieri di Verona dove poter acquistare casa. C’è, ad esempio, il quartiere Veronetta, ossia la zona preferita dagli studenti universitari. A pochi passi dal vero centro cittadino – raggiungibile con una piacevole passeggiata o pedalata, attraversando l’Adige – il quartiere ingloba l’Università, il Ponte di Pietra ed è a brevissima distanza dal Giardino Giusti. Una zona tutta da vivere, perfetta per studenti e lavoratori che prediligono abitazioni in centro città, ma preferibilmente in location più appartate rispetto alle zone maggiormente affollate da turisti e curiosi. Non solo: il quartiere Veronetta nel corso del tempo si è affermato sempre più anche come zona dell’arte e dell’artigianato, con numerosi piccoli laboratori, gallerie e sartorie tutti da scoprire. Oppure ci sono i quartieri Cittadella, San Zeno e Porta Nuova che presentano grandi potenzialità in termini di vivibilità, servizi e prezzi piuttosto moderati, nonostante l’estrema vicinanza alla Città Antica. Partiamo dalla zona Cittadella, prossima alla splendida Arena, per spingerci poi verso ovest, dove troviamo il quartiere di San Zeno, considerato il quartiere più tipico della città: è proprio qui che tradizionalmente hanno luogo alcune manifestazioni caratteristiche, come il mercato dell’antiquariato “Verona Antiquaria”, nel cui ambito si inseriscono anche spettacoli e rappresentazioni a tema, ma anche le celebrazioni del Carnevale di San Zeno, che affonda le sue radici in tempi molto antichi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Draghi e il grido a Big Pharma: “Milioni muoiono senza vaccino”

Dall'inviata Ileana Sciarra - Siamo di fronte a un evento unico: milioni di persone che non sono in condizione...

Potrebbe interessarti