13.5 C
Comune di Monopoli
martedì 20 Aprile 2021

TikTok entra a sorpresa nel mondo dei processori

Da leggere

Sono passati ormai diversi anni da quando gli Stati Uniti iniziarono a rivedere i propri rapporti con la Cina a livello informatico, complici diverse violazioni della privacy che il gigante asiatico avrebbe compiuto ai danni degli utenti tramite app molto popolari, nonché alcuni prodotti creati dalla celebre Huawei.

L’impatto di questo “ban nazionale” ai danni della Cina continua ancora oggi a farsi sentire, ispirando molte aziende a trovare una via di fuga nell’auto-produzione di software e soprattutto componenti hardware per smartphone e computer: una scelta parecchio delicata e per molte realtà del tutto nuova, considerando la dipendenza di molti produttori orientali dalle grandi fabbriche statunitensi che ogni anno consegnano milioni di processori in tutto il mondo.

Sorprendendo tutti, anche la nota TikTok sembra voler fare passi più decisi in questo ambito. L’app social ha aderito, di recente, a un appello del governo cinese a produrre componenti e programmi “in casa”, senza richiedere l’aiuto di manodopera estera. ByteDance, il brand responsabile dell’applicazione, avrebbe addirittura accolto la possibilità di realizzare chipset per server di fascia alta, incentrati sull’architettura ARM più all’avanguardia oggi.

Gli obiettivi di ByteDance, che certamente non abbandonerà il successo globale di TikTok per concentrarsi su un solo segmento produttivo, riguardano il raggiungimento della completa indipendenza dal punto di vista hardware: una scelta per certi versi indispensabile, considerando che la Cina è già il primo acquirente di semiconduttori al mondo, e che purtroppo non ha la stessa leadership dei vicini giapponesi e sud coreani nel panorama dei processori.

La società fondatrice di TikTok potrebbe così seguire le orme di Baidu, ovvero il “Google cinese”, che sta impiegando capitali miliardari per costruire in autonomia totale i nuovi chip con intelligenza artificiale che guideranno al meglio le ricerche degli utenti: in che modo impatterà la tecnologia di tutto il mondo questo nuovo corso dell’ormai vicinissima Cina?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Edilizia, Ranghieri (Mapei): “Sempre più bio e digitale, nuovo approccio progettisti”

Edilizia sempre più green e consumatori sempre più consapevoli. "Oggi i progettisti sono molto più attenti a tutto ciò...

Potrebbe interessarti