12.4 C
Comune di Monopoli
giovedì 15 Aprile 2021

Tamponi Lazio, chiesti multa per club e 13 mesi per Lotito

Da leggere

Sul caso dei tamponi Covid, che vede coinvolta la Lazio e il suo presidente Claudio Lotito, la procura Figc ha chiesto una multa di 200mila euro per il club biancoceleste e un’inibizione di 13 mesi e 10 giorni per il patron. Sedici mesi di stop, inoltre, sono stati chiesti per i medici sociali Rodia e Pulcini. Lo apprende l’Adnkronos. Le richieste della procura federale sono state formulate oggi nel processo davanti al Tribunale federale nazionale per violazioni dei protocolli Covid.  

Per l’accusa è presente Giuseppe Chiné, capo della Procura Federale. Per la Lazio, Lotito con i medici Rodia e Pulcini sono in collegamento dallo studio legale dell’avvocato Gentile. Il collegio è guidato dal presidente del Tribunale Federale Cesare Mastrocola. La Lazio, Lotito e i medici erano stati deferiti dalla procura federale per violazione del protocollo della Figc, mancate o tardive comunicazioni alla Asl dei casi di positività delle gare con Bruges, Zenit e Torino. Il club granata è stato dichiarato “inammissibile” dal Tribunale federale della Figc, a quanto apprende l’Adnkronos, a seguito della richiesta di costituirsi come parte civile nel processo. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Covid, oltre 3.300 colloqui per piattaforma glipsicologioline.it nata con lockdown

A un anno dall’inizio dell’emergenza sanitaria, www.glipsicologionline.it si conferma la più grande piattaforma completamente gratuita di ascolto psicologico online,...

Potrebbe interessarti