13 C
Comune di Monopoli
giovedì 22 Aprile 2021

SNAI – Serie A: Juve, occhio a Inzaghi Inter-Atalanta, big match da Over

Da leggere

Bianconeri favoriti e obbligati alla vittoria per rimanere nella scia scudetto, ma il tecnico della Lazio ha più volte messo in difficoltà i campioni d’Italia: «1» a 1,97, «2» a 3,80 – A San Siro, sfida tra i due super attacchi del campionato: la capolista è avanti, a 2,07.
 

 

Con 13 giornate ancora da giocare è presto per i verdetti. Tuttavia, il 26° turno di campionato propone due incontri potenzialmente già decisivi in chiave scudetto: Juventus-Lazio, in programma domani, e Inter-Atalanta, di scena lunedì sera. I campioni d’Italia, con 10 punti da recuperare, hanno un compito tutt’altro che facile: la Lazio negli ultimi anni ha spesso rappresentato un ostacolo insidioso, tanto da vincere due degli ultimi quattro scontri diretti, tra campionato e Supercoppa. Il pronostico degli analisti SNAI è comunque bianconero, con il segno «1» dato a 1,97 e il «2» che quasi raddoppia, a 3,80. Un altro pareggio, dopo quello dell’andata, è a 3,55. Pur in assenza di pubblico, la Juve continua a far valere la legge dello Stadium, dove ha vinto le ultime 6 partite e non subisce reti da 4 incontri. La Lazio però è rimasta senza segnare solo in 2 trasferte su 12, così la quota del Goal si mantiene modesta, 1,55.  

 

Atalanta, mal di San Siro – Un eventuale passo falso della Juventus renderebbe più sicuro il volo dell’Inter capolista, che viaggia sulla scorta di 6 vittorie consecutive ma è attesa da uno degli incontri più complicati della sua stagione. L’Atalanta ha vinto 8 delle 12 partite giocate nel 2021, perdendo solo contro la Lazio e battendo largamente Milan e Napoli. Partita chiaramente da Over (1,57), tra i due attacchi più prolifici del campionato, mentre in sede di pronostico SNAI vira comunque sulla capolista pur non allargando troppo il gap tra «1» (2,07) e «2» (3,45). Benché uscito 4 volte negli ultimi 7 scontri diretti, il pareggio è ritenuto il risultato meno probabile, a 3,65. In passato, quando è scesa a San Siro contro l’Inter, l’Atalanta ha spesso accusato il colpo: l’ultimo successo è del marzo 2014 (1-2), dopo di che sono arrivati solo 2 pareggi e 4 sconfitte.  

 

Milan a rischio – Fra Inter e Juventus c’è ancora il Milan, malgrado un magro bottino recente di 4 punti in altrettante partite. I rossoneri, impegnati domenica in casa di un Verona in grande salute, sono favoriti, ma la quota è piuttosto alta, 2,17, con il successo gialloblù offerto a 3,55 e il pareggio a 3,30. Le sofferenze della Juve al Bentegodi soltanto una settimana fa sono un monito per la squadra di Pioli, che comunque lontano da San Siro dà il meglio, con 10 vittorie su 12 incontri giocati.  

 

Roma spietata – Tra le altre, Roma nettamente avanti nell’incontro casalingo con il Genoa: «1» a 1,50, anche perché contro le squadre di media e bassa classifica i giallorossi non falliscono quasi mai. Il «2» vale 6,50, la «X» è un’ipotesi da 4,50. Anche il Napoli, malgrado un periodo a dir poco opaco, è a bassa quota (1,55) al Maradona contro il Bologna (5,75). Punti pesanti in palio tra Fiorentina (1,90) e Parma (4,00), mentre il Crotone di Cosmi (3,75) si gioca le ultime chance di salvezza contro un Torino che non può sbagliare (2,00). Altro match salvezza quello di domani tra Spezia (2,05) e Benevento (3,50). Avanti la Samp (2,40) sul Cagliari (3,00), equilibrio tra Udinese (2,55) e Sassuolo (2,80).  

 

 

Ufficio stampa Snaitech
 

E-mail:ufficio.stampa@snaitech.it
 

Cell: 348.4963434
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Inglese per bambini online – ne vale la pena?

Da oltre un anno, la vita della maggior parte delle persone ruota intorno ad internet. Non c'è da stupirsi...

Potrebbe interessarti