13.5 C
Comune di Monopoli
martedì 20 Aprile 2021

La migliore protezione solare è anche anti-age

Da leggere

Dopo le lunghe giornate invernali, e dopo le tante ore trascorse tra le mura di casa o in quelle del lavoro, alle prime belle giornate, siamo pervasi dalla voglia di mare, sole e salsedine. Niente più dell’ aria aperta e dei raggi del sole hanno effetti benefici sul nostro stato psicofisico: il nostro umore migliora, le nostre ossa si rinforzano grazie alla maggiore produzione di serotonina, “ormone del buonumore”, e vitamina D, utile all’ assorbimento di calcio, e grazie a passeggiate e bagni anche il tono muscolare ci guadagna.

Insieme al fatto che il sole ci fa stare bene e che adoriamo il suo calore sulla pelle, non dobbiamo dimenticare che i suoi raggi sanno anche essere pericolosi, per l’insorgenza di scottature ed eritemi, che possono danneggiare in modo permanente la pelle, e nei casi casi più gravi, per l’origine di melanomi cutanei.

Ecco perché è fondamentale scegliere la crema solare più adatta alle proprie esigenze e al proprio tipo di pelle, meglio ancora se arricchita di acqua vulcanica dell’ Auvergne, fonte essenziale di minerali che rinforzano, rigenerano e riequilibrano la cute, come quelle di www.vichy. It/capital-soleil.

La protezione solare per pelli grasse

Il sole, per una pelle a tendenza acneica può essere sia amico che nemico. Se infatti da un lato è vero che i raggi solari ultravioletti accelerano il processo di riproduzione cellulare e quindi contribuiscono a migliorare l’aspetto di una pelle tendenzialmente acneica, dall’altro i raggi infrarossi fanno sudare di più e possono aggravare arrossamenti già presenti. E spalmare una crema protettiva su una pelle di per sé già lucida e grassa non è semplice. Per una pelle con questo tipo di esigenze, l’ideale è un trattamento protettivo, opacizzante ad effetto mat, in grado di assorbire il sebo in eccesso e regolarne la produzione senza ungere.

La protezione solare più adatta alle pelli mature

Con il passare degli anni la pelle tende ad assottigliarsi e a macchiarsi. Gli esperti ripetono spesso di evitare l’esposizione al sole senza un’adeguata protezione e di preferire le ore più fresche. Per prendere la tintarella in tutta tranquillità, utilizzare una crema solare ad alta protezione (SPF 50) con una formula che offre protezione dalla stress ossidativo, arricchita di Vitamine, utili nel combatte i radicali liberi e gli effetti del foto invecchiamento.

Viso e corpo: la crema solare più adatta alle pelli sensibili

Una corretta protezione solare si consiglia a tutte le tipologie di pelle, anche a quelle scure, a maggior ragione, le pelli sensibili devono prestare un’attenzione in più. Viso e corpo in caso di pelle sensibile devono essere protetti tutta l’estate, a qualsiasi ora anche all’ombra, bene allora usare il latte idratante per viso e corpo disponibile con SPF 20, 30 e 50+ che dona un effetto asciutto e non unge. Non lascia segni bianchi, è resistente all’acqua ed è adatto a tutta la famiglia.

Mai dimenticare infine di proteggere le parti più delicate del viso, per le quali ci sono prodotti specifici come lo stick SPF 50+ che protegge e idrata naso e zigomi. Quello proposto dall’ azienda francesce Vichy, ha una texture leggermente colorata, non lascia fastidiosi aloni bianchi, diventando completamente invisibile durante l’applicazione. Olio di ricino, burro di cacao e di karité sono gli ingredienti che arricchiscono la crema per nutrire e lenire la pelle di queste zone, lasciandola morbida, idratata ma protetta allo stesso tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Superlega, Johnson promette “bomba legislativa”

Superlega europea, Boris Johnson promette una "bomba legislativa" per fermarla. L'indiscrezione, raccolta dal Guardian, fa riferimento a quanto detto...

Potrebbe interessarti