8.7 C
Comune di Monopoli
lunedì 19 Aprile 2021

Menarini Silicon Biosystems lancia un nuovo test per il monitoraggio non invasivo del mieloma multiplo

Da leggere

Il test, disponibile come servizio di laboratorio in Europa e negli Stati Uniti, sfrutta la piattaforma CELLSEARCH per contare le cellule di mieloma multiplo circolanti nel sangue e offre la possibilità, con un semplice prelievo venoso, di monitorare in tempo reale la malattia durante gli studi di ricerca clinica.  

BOLOGNA, Italia e HUNTINGDON VALLEY, Pa., 31 marzo, 2021 /PRNewswire/ — Menarini Silicon Biosystems, azienda pioniera nel campo delle tecnologie per la biopsia liquida, annuncia oggi la disponibilità di un nuovo servizio di laboratorio per la ricerca clinica nel mieloma multiplo. Il servizio, chiamato CELLSEARCH® Circulating Multiple Myeloma Cells Assay*, è rivolto a medici, ricercatori e aziende farmaceutiche ed è in grado di isolare e contare le cellule di mieloma multiplo circolanti (CMMC) nel sangue periferico. Con un semplice prelievo di sangue, CELLSEARCH® Circulating Multiple Myeloma Cells Assay offre la possibilità di monitorare, in tempo reale, l’evoluzione della malattia riducendo potenzialmente la necessità di biopsie del midollo osseo, esami invasivi e soprattutto dolorosi per il paziente.  

Il mieloma multiplo è il secondo tumore del sangue più diffuso. Per valutare lo stato evolutivo della malattia durante tutto il loro percorso clinico, i pazienti sono soggetti a ripetute e invasive biopsie del midollo osseo. Avere la disponibilità di approcci non invasivi e altrettanto informativi è quindi una vera e propria urgenza medica. 

I pazienti con mieloma multiplo, gammopatia monoclonale di significato incerto (MGUS) e mieloma multiplo indolente (Smoldering Multiple Myeloma o SMM), due condizioni che possono evolvere in mieloma multiplo, hanno un numero di CMMC nel sangue periferico maggiore rispetto alla popolazione sana1. Il numero delle CMMC cresce progressivamente dalla gammopatia monoclonale, al mieloma indolente e al mieloma multiplo; in quest’ultimo la conta delle CMMC aumenta con la progressione mentre decresce con la remissione1. La conta delle CMMC come misura della malattia minima residua e/o dell’eventuale recidiva potrebbe rappresentare nel prossimo futuro una valida alternativa alle biopsie midollari nella ricerca clinica. 

Secondo Ana Slipicevic, direttore della ricerca traslazionale presso l’azienda farmaceutica Oncopeptides AB, “il test CMMC si è dimostrato affidabile e riproducibile per il monitoraggio della malattia e ci ha permesso in tempi rapidi di ottenere dati altamente informativi”. Grazie alla tecnologia CELLSEARCH, il test offre una significativa standardizzazione e un’alta sensibilità per monitorare e studiare il mieloma multiplo. 

“Questo è un grande traguardo per la nostra azienda e i miei complimenti vanno ai team di Ricerca & Sviluppo e Marketing per aver sviluppato e finalizzato un progetto così importante. MSB dimostra di essere a fianco degli operatori sanitari nella ricerca e nelle soluzioni innovative per le applicazioni oncologiche. Siamo sicuri che il nostro servizio per la conta delle CMMC diventerà uno strumento utile per il monitoraggio non invasivo del mieloma multiplo”, ha affermato Fabio Piazzalunga, Presidente e CEO di Menarini Silicon Biosystems. “L’ulteriore isolamento delle cellule con la nostra piattaforma DEPArray e la loro caratterizzazione molecolare potrebbe inoltre fornire importanti indicazioni per guidare la terapia”. 

Informazioni sui servizi di laboratorio Menarini Silicon Biosystems offre i propri servizi di laboratorio avvalendosi di tecnologie avanzate, quali la piattaforma per l’enumerazione delle cellule tumorali circolanti CELLSEARCH® e il sistema di isolamento delle cellule DEPArrayTM, che permette poi l’analisi molecolare a livello della singola cellula. 

Il laboratorio statunitense è certificato CLIA e accreditato ISO 15189 per CELLSEARCH; quello di Bologna condivide lo stesso sistema di gestione della qualità con l’accreditamento ISO15189 previsto nel 2021. Insieme, questi laboratori possono vantare più di 60 studi clinici effettuati e oltre 25.000 campioni analizzati.  

Per ulteriori informazioni su MSB Lab Services, fare riferimento a https://www.cellsearchruo.com/crs-services/cmmc-assay.  

Informazioni su Menarini Silicon BiosystemsMenarini Silicon Biosystems offre tecnologie e soluzioni avanzate per lo studio delle cellule rare che forniscono ai ricercatori clinici accesso a una risoluzione senza precedenti nell’analisi delle cellule e la loro caratterizzazione molecolare. 

Menarini Silicon Biosystems, che ha sedi a Bologna e a Huntington Valley (Pennsylvania, USA), è una società interamente controllata dal Gruppo Menarini, multinazionale farmaceutica, biotecnologica e di diagnostica, con sede a Firenze e con oltre 17.000 dipendenti in 140 paesi. 

* Solo per uso di ricerca. Da non utilizzare nelle procedure diagnostiche.  

Riferimento 

Logo – https://mma.prnewswire.com/media/1362208/Menarini_Logo.jpg
 

Linda Pavy –  linda.pavy@bcw-global.com
 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

“Porterò la pizza anche al Polo nord”, il sogno del campione napoletano di soli 25 anni

Non toccategli la pizza. Giuseppe Villani, 25 enne, super campione, è pluripremiato. Praticamente, ha fatto della sua passione un lavoro. Come...

Potrebbe interessarti