13.2 C
Comune di Monopoli
venerdì 23 Aprile 2021

Häusemann (Egualia): «Reshoring in 19 progetti per l’indipendenza strategica del settore farmaceutico»

Da leggere

I dati illustrati in audizione in Commissione Igiene e Sanità al Senato sul PNRR. Tra le iniziative presentate dalle aziende aderenti all’associazione anche nuovi impianti per il ciclo di produzione degli sterili, compresi i vaccini. 

Roma, 3 marzo 2021 – «L’Italia è ai primi posti nella UE per produzione farmaceutica complessiva, con una media di esportazioni dell’85% della produzione. Basterebbe questo primato a far rientrare l’industria farmaceutica a pieno titolo tra le priorità strategiche di un PNRR che punta all’innalzamento del potenziale di crescita dell’economia e alla creazione di occupazione. Ma oggi è soprattutto l’emergenza vaccini ad accendere i riflettori sull’opportunità di rafforzare con investimenti adeguati rilocalizzazione e potenziamento della produzione di medicinali, nel quadro di una politica di reindustrializzazione e attrattività degli investimenti in Italia». 

A sottolinearlo è stato Enrique Häusermann, presidente di EGUALIA (già Assogenerici) nel corso dell’audizione di oggi in Commissione Igiene e Sanità, al Senato sulla proposta di Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR). 

«Il progetto per il reshoring di farmaci e principi attivi farmaceutici in Italia presentato dall’intero comparto farmaceutico fa leva sui tutti i punti di forza del settore: qualità della produzione, qualità degli addetti, efficienza di tutti i settori dell’indotto e risponde pienamente anche all’obiettivo di aumentare l’indipendenza strategica nel settore sanitario e farmaceutico voluto dall’Unione Europea», ha proseguito Häusermann. 

«Le nostre aziende sono pronte a contribuire a questo obiettivo con 19 progetti (65% al nord 12% al centro 24% al sud) che vedono in primo piano il ciclo di produzione di farmaci ad alta attività, iniettabili e sterili. Una risposta concreta alla necessità di recuperare indispensabili quote di autonomia produttiva, offrire nuovi strumenti di resilienza e creare nuovi posti di lavoro qualificati nel comparto manifatturiero a maggior crescita dell’occupazione nell’ultimo quinquennio rispetto al panorama industriale nazionale». 

____________________ 

Per ulteriori informazioni: 

Ufficio stampa Egualia 

Sara Todaro 

Mob. +39 348 9009082 

sara.todaro@egualia.it
 

www.egualia 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Il salmone affumicato, un gusto unico per un’occasione speciale

Se chiedessimo a tutti quali sono le cose che più amano fare, saranno sicuramente pochissime le persone che non...

Potrebbe interessarti