12.9 C
Comune di Monopoli
venerdì 23 Aprile 2021

Guida sulle “Piattaforme Aeree”: caratteristiche,tipologie, differenze di prezzo

Da leggere

Le piattaforme aeree sono conosciute soprattutto in ambito anglosassone con svariati nomi, tutti a identificare un unico tipo di macchina sfruttato per diversi obiettivi.In questo articolo ti forniremo alcune delle nozioni più importanti sulle piattaforme aeree. Per maggiori approfondimenti ti invitiamo a leggere la guida completa sulle piattaforme aeree di easyNoleggio.  

Si tratta di macchinari da lavoro utilizzati in diverse forme, con diversi strumenti e in diverse applicazioni. Per questo motivo è molto importante riconoscere le differenze e valutare di volta in volta quale adoperare per l propria attività.

Che cos’è una piattaforma aerea?

Nonostante tutti quei termini fantasiosi e diversificati che vengono utilizzati per scopi di marketing, Una piattaforma aerea può essere definita come una piattaforma di lavoro che permette il sollevamento e lo stazionamento in quota di operatori o grandi carichi di materiali. Una piattaforma aerea è molto spesso montata su camion, ad esempio, a differenza di un sollevatore a forbice o di un sollevatore telescopico, che devono essere messi a rimorchio e consegnati al sito del progetto, spesso con una tariffa costosa associata.

La piattaforma aerea contribuisce ad aumentare la produttività e l’efficienza degli operatori già che è in grado di eseguire una vasta gamma di movimenti a differenti alture.  

Le tipologie di piattaforme aeree

Esistono diverse tipologie di piattaforme aeree. In seguito te ne elenchiamo alcune tra le più note e diffuse sul mercato.

Piattaforme aeree a ragno

Una piattaforma aerea a ragno ha quattro gambe e una benna all’estremità. È montata direttamente su un veicolo e include pneumatici resistenti, che la rendono un’ottima opzione su terreni irregolari.

Il ragno è costituito da un sollevatore a braccio che ha una benna all’estremità del braccio sfruttato dai lavoratori per accedere a un’area di lavoro. Originariamente è stato progettato per i frutteti e consentiva ai lavoratori di raccogliere facilmente i frutti che si trovavano in alto sugli alberi. Oggigiorno, l’ascensore viene spesso utilizzato per la manutenzione di linee elettriche elevate, per raggiungere posizioni elevate in generale in ambito cantieri e persino per assistere i vigili del fuoco in aree di difficile accesso.

Le piattaforme di lavoro aereo come il ragno devono essere mantenute e utilizzate correttamente. Grazie alla formazione sulla sicurezza del sollevamento aereo, i lavoratori possono apprendere i dettagli di una piattaforma aerea, per evitare di mettere in pericolo se stessi o gli altri quando viene utilizzato il macchinario.

Piattaforme semoventi articolate

Una piattaforma a braccio articolato è composta da un braccio esteso che può raggiungere e superare gli ostacoli, che assomiglia ad un dito quando si piega. I sollevatori a braccio articolato hanno una piattaforma girevole alla base che consente al sollevatore di ruotare in un cerchio completo.

Questo tipo di macchina viene utilizzato principalmente per lavori di manutenzione e altre attività di difficile accesso. A differenza di un sollevatore a forbice che può estendersi solo direttamente sopra se stesso, i sollevatori a braccio articolato sono tipi di elevatori aerei che possono essere utilizzati per lavori di riparazione all’esterno degli edifici, comprese le tubazioni. Forniscono comodità per le aree difficili da raggiungere e possono essere utilizzati su terreni irregolari.

Piattaforme a forbice (Scissor lift)

I sollevatori a forbice sono un tipo di piattaforma che in genere può muoversi solo verticalmente.

I sollevatori di questo tipo sono molto più limitati nell’uso rispetto ad altri tipi di piattaforme aeree, risultano maggiormente funzionali per l’uso in interni come i lavori di manutenzione di base e la verniciatura poiché la benna di dimensioni maggiori può ospitare più lavoratori e attrezzature. Sono inoltre disponibili elevatori a forbice per terreni accidentati, e per gestire terreni leggermente irregolari quando è necessario lavorare all’aperto.

Differenze di prezzo per il noleggio di piattaforme aeree

Il prezzo per noleggiare una piattaforma aerea varia secondo la dimensione della macchina, ma ovviamente si dovrà pur tenere in considerazione il tempo totale del noleggio e il centro presso cui si effettua il noleggio. In genere si parte da una base di 20 euro al giorno fino ad un massimo di 400 euro giornalieri per quelle più complesse.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

CGTN: China reiterates climate change commitments, says efforts underway

BEIJING, April 23, 2021 /PRNewswire/ -- China, the world's largest developing country, has reaffirmed that its CO2 emissions will...

Potrebbe interessarti