17.5 C
Comune di Monopoli
venerdì 26 Febbraio 2021

Negramaro: dal 22 gennaio il nuovo singolo “La cura del tempo”

Da leggere

C’è Posta per te, la puntata del 27 febbraio

Sabato 27 febbraio ottavo e penultimo appuntamento con Maria De Filippi e “C’è Posta per Te”.Appuntamento su Canale 5,...

Ghemon: “A Sanremo con un pezzo che scuote”

Ghemon si è accreditato nel panorama musicale italiano. Torna per la seconda volta sul palco dell'Ariston dopo il successo...

Stasera la semifinale del Grande Fratello Vip

Stasera, venerdì 26 febbraio, in prima serata su Canale 5 la semifinale di “Grande Fratello Vip”.Le anticipazioniLa puntata di lunedì si è chiusa...

Negramaro tornano in radio con un nuovo singolo “La cura del tempo” (Sugar Music).

Si tratta del secondo brano estratto dal loro ultimo album “Contatto”, in uscita dopo il clamoroso successo del precedente singolo omonimo che si è classificato secondo nella TOP #1 AIRPLAY 2020.

La cura del tempo

E’ una toccante ballad dove la musica d’autore si contamina con l’elettronica e il pop-rock.

Un brano pieno di speranza in un presente che ci uccide a colpi di niente e da cui solo insieme è possibile guardare oltre; oltre un buio che ci può circondare e disorientare (Stringimi, anche se questo mondo dovesse finire/ Amami che se mai nuovo giorno dovesse arrivare/ Ci trovi qui.

Il testo della canzone La Cura del Tempo

Le strade son piene da un’ora
Di gente che corre e ha paura
Che possa arrivare in questo momento
La fine del mondo (la fine del mondo, la fine del mondo)E il mondo dovrebbe accettare
Nel giro di questa mezz’ora
Che sta per passareChe tutto finisca di colpo e nel niente
Il futuro e il presente
Io ti prendo in disparte
Per te ho la cura, da qui non si parteStringimi
Anche se questo mondo dovesse finire
Amami
Che se mai nuovo giorno dovesse arrivare
Ci trovi qui, stesi qui
Ad aspettarlo così
CosìE il sole ritorna a danzare
Sui passi di questo pianeta
Che sta per finireE intanto ci uccide a colpi di niente
L’idea del presente
Io ti prendo in disparte
Per te ho la cura, da qui non si parteStringimi
Anche se questo mondo dovesse finire
Amami
Che se mai nuovo giorno dovesse arrivare
Ci trovi qui, stesi qui
Ad aspettarlo così
Così, ehColgo l’attimo, forse l’ultimo
E mi lascio andare al mondo
Incantesimo, puro e magico
Affidarsi all’infinitoIo non tremo, no, non tremo
Se mi resti ancora accanto
Ho la cura contro il tempo
Ti proteggo e intanto cantoabbiamo ancora tempo per fare le valigie
Facciamo ancora in tempo
E tu smettila di rideree fermati un secondo e lascia stare il mondo
E punta dritto a me, che ti salvo in un abbraccio
(Restiamo qui) e non seguire il senso di chi scappa adesso
Noi restiamo vivi, vivi, in quest’angolo di mondo (ad abbracciarci così)
In quest’angolo di mondo (così, eh)Abbiamo ancora tempo per fare le valigie
Siamo l’unica cura alla fine del tempo
(E amami) Fermati un secondo e lascia stare il mondo
Rimaniamo sospesi in quest’attimo eterno
Il mondo è qui, ancora qui (E non seguire il senso di chi scappa adesso)
(Noi restiamo vivi)
Pronto a sorriderci
(Noi restiamo vivi in quest’angolo di mondo)
(In quest’angolo di mondo)Stringimi
Tanto questa non è poi la fine del mondo

Ultime news

Covid Italia, Albertini (Igd): “Migliaia di posti di lavoro a rischio in centri commerciali”

"Al nuovo governo chiediamo misure immediate per rilanciare i consumi, perché l’intero settore dei centri commerciali si trova in...

Potrebbe interessarti