9.6 C
Comune di Monopoli
martedì 9 Marzo 2021

Ivan Iaboni: intervista allo stylist di Stefania Orlando

Da leggere

Il nostro Festival di Sanremo 2021 (da Monopoli)

Sanremo 2021, il Festival del coraggio di osare. Potremmo definirlo così quello appena concluso, voluto fortemente dal direttore di...

Monica Setta e Tiberio Timperi: boom di ascolti per Uno Mattina in Famiglia

Monica Setta e Tiberio Timperi fanno boom di ascolti con Uno Mattina in Famiglia.Gli ascolti tv del 7 MarzoLa...

10 canzoni per la Festa della donna

8 marzo, festa della donna: 10 canzoni per omaggiare le donne8 marzo è il giorno in cui si celebra...

Ivan Iaboni è il personal stylist di Stefania Orlando, “Queen” del GfVip 2020 di Alfonso Signorini e ci svela i retroscena delle creazioni create per lei.

Classe 1989, dopo l’Accademia Altieri di Roma emerge a livello nazionale.

Presenta la sua prima collezione ed il suo marchio ad AltaRoma.

Debutta sul piccolo schermo come Stilista Emergente con il reality Fashion Style presentato da Chiara Francini e con una giuria di tutto rispetto: Alessia Marcuzzi, Silvia Toffanin e Cesare Cunaccia.

Tanti i nomi noti che apprezzano il suo stile, da Francesca Rettondini, a Giulia De Lellis, e ancora Giulia Salemi, Andrea D’Amante, Selvaggia Roma, e nel 2007 veste la cantante Giorgia nel videoclip di Oronero.

Prosegue e si evolve il suo percorso con la creazione dei suoi atelier, prima in provincia di Frosinone, ad Anagni sua terra natia, poi nella Roma capitale.

Chi è per te Stefania Orlando?

Stefania, in qualche maniera, è un po’ la mia musa perché mai come stavolta, con lei, ho potuto sperimentare, senza alcuna restrizione, tutta la mia fantasia.

A cosa ti sei ispirato per i suoi outfit?

A lei, a quello che rappresenta oggi, ma anche al suo passato e alla sua storia professionale. Ho cercato di valorizzarla al meglio e credo, in tutta sincerità, di esserci riuscito. Con lei avevamo provato, a ridosso del suo ingresso nella Casa più spiata d’Italia, dodici abiti. Vi confido che era convinta che la sua esperienza all’interno del reality di Canale5, non sarebbe durata moltissimo.. e così, con il mio Team, ho realizzato il tutto con la massima calma. Del resto, nessuno di noi poteva pensare che il doppio appuntamento settimanale sarebbe durato praticamente (quasi) sempre e che il programma di Alfonso Signorini si sarebbe allungato di altri due, tre mesi. Pertanto, tolti i primi dieci abiti, tutti gli altri la Orlando non li aveva né provati, né mai visti. E adesso vi svelo un segreto: non ha mai fatto storie su quello che ha ricevuto. Se non è un premio questo… (ride, ndr)

Ci spoileri i prossimi outfit di Stefania anche solo con 3 aggettivi?

Io vi farei vedere tutto, ma ci sono degli accordi che non possiamo assolutamente tradire… ma una cosa è certa: non deluderò le vostre aspettative.

Cosa vorresti trasmettere attraverso la creazione dei tuoi abiti?

La sua versatilità. Stefania ha il dono di essere una donna non catalogabile. Può passare dalla conduzione più istituzionale, al palco di Muccassassina (storica serata lgbtq romana, ndr) senza risultare mai fuoriluogo. Con i look al Grande Fratello Vip forse, ogni tanto, ho osato. Ma se non lo facevo con lei, con chi altro potevo farlo? (Ride, ndr)

Come ha cambiato questa terribile pandemia il tuo modo di creare abiti?

Questa pandemia ha cambiato la vita di tutti noi ma soprattutto ha cambiato il modo di creare di noi artisti.

È risaputo che per creare si deve avere ispirazione e con i continui lockdown e le varie restrizioni cercare l’ispirazione non è stato molto facile soprattutto chiusi in 4 mura.

Quando si crea c’è bisogno di viaggiare di aprire la mente e il cuore a nuove culture, nuovi paesaggi, nuovi sapori.

Chi è la persona/il Vip che vorresti indossasse le tue creazioni?

Mi piacerebbe incontrare super donne che, come Stefania, abbiano il coraggio di osare e di aiutare i “giovani”. Sogno Ilary Blasi,Miriam Leone, Adriana Volpe. Donne molto diverse, ma uniche nel loro genere.

La tua prossima collezione su cosa punterà in questo periodo così incerto?

Come dicevo prima creare delle collezioni in questo periodo non è molto facile ma io voglio lanciare un messaggio preciso con la prossima collezione: un messaggio di spensieratezza e di gioia! Sarà una collezione piena di stampe e colori vivaci.

Cosa ti auguri per la rinascita del mondo della moda?

Mi auguro una sorta di rinascita generale.

Nel mondo della moda spero che qualcuno si impegni a dare più spazio a noi stilisti emergenti con eventi, agevolazioni e aiuti che purtroppo fino ad ora sono sempre stati minimi. È ora di dare più spazio a noi giovani. C’è bisogno di novità!

Tutti i dettagli su outfit e altro potrete richiederli sulla pagina Instagram ufficiale ivaniaboni_madeinitaly o sul sito www.ivaniaboni.com o andare in atelier per realizzare il vostro outfit da sogno.

Ultime news

Winhealth Pharma and Merz Collaborate on Hepa-Merz® to benefit patients with liver disease in China

HANG ZHOU, China, March 9, 2021 /PRNewswire/ -- On Feb. 26th, 2021, Hongkong Winhealth Pharma Group Co., Ltd (hereinafter...

Potrebbe interessarti