12.7 C
Comune di Monopoli
sabato 23 Gennaio 2021

ItaliaSì: la puntata del 9 gennaio

Da leggere

Elisa Isoardi: “Salvini? L’ho amato tantissimo”

Elisa Isoardi,ospite domani in esclusiva a Verissimo, racconta la sua esperienza nel 2018 alla conduzione de ‘La prova del cuoco’ coincisa con...

C’è Posta per te: le anticipazioni della puntata del 23 gennaio

Prosegue l’appuntamento per eccellenza del sabato in Tv: sabato 23 gennaio in prima serata su Canale 5 terzo rendez...

Samuel: “Negli ultimi due anni ho avuto un periodo deflagrante”

Samuel torna sulla scena musicale con "Brigatabianca" il nuovo album da solista a distanza di quattro anni da “Il...

Nuovo appuntamento, sabato 9 gennaio alle 16.00 su Rai1, con ItaliaSì!, la trasmissione con il “podio” condotta da Marco Liorni.

Al suo fianco vari personaggi dello spettacolo e della cultura si metteranno in gioco confrontandosi sui temi delle persone comuni e, grazie al loro spirito a volte allegro e a volte brusco, conquisteranno il pubblico in collegamento e quello a casa.

Anticipazioni e ospiti della puntata

Nella diciottesima puntata di ItaliaSì salirà sul “podio” Santa che, passeggiando sulla spiaggia, ha trovato un pegno d’amore e ora cerca il suo legittimo proprietario.

E, ancora, l’attore Roberto Fazioli, che ha fatto della sua malattia una grande idea; Ettore, un bergamasco salvato da chi snobbava.

Sul “podio” salirà anche Gian Luigi Carlone della “Banda Osiris” con una prova di Yodel per tutti gli ospiti e Umberto che a 103 anni ha rinnovato la patente.

“Podio” poi per Davide Malizia, pasticciere che si è aggiudicato un premio internazionale prestigioso e per Alessio che vuole ringraziare ItaliaSì perché potrà partecipare al prestigioso Guinness World Records.

Ci sarà anche Lillo, l’attore comico del divertente duo Lillo e Greg, che racconterà la sua carriera e come è sopravvissuto al Covid.

Si affronteranno anche tematiche delicate, che accendono e dividono gli animi del pubblico portando in alcuni casi a duri confronti.

Tornerà sul “podio” Giovanni Pastore, che nel 2020 ha assistito una persona che si è vista portare via la casa per essere messa all’asta dalla banca.

Per l’attualità, ItaliaSì! incontrerà lo scultore Jago che ha visto la sua statua presa a calci da alcuni giovani e racconterà come ha aperto un segno di speranza per combattere il vandalismo.  

La sigla “Italia d’Oro” di Pierangelo Bertoli è stata riarrangiata per l’occasione dal figlio Alberto.

Ultime news

10 film in uscita nel 2021 da non perdere

Siamo onesti, il 2020 non è stato un anno facile per il cinema. Le sale chiuse per l'emergenza COVID...

Potrebbe interessarti