9.9 C
Comune di Monopoli
domenica 24 Gennaio 2021

La Nuova 500 continua a raccogliere premi internazionali

Da leggere

10 film in uscita nel 2021 da non perdere

Siamo onesti, il 2020 non è stato un anno facile per il cinema. Le sale chiuse per l'emergenza COVID...

Elisa Isoardi: “Salvini? L’ho amato tantissimo”

Elisa Isoardi,ospite domani in esclusiva a Verissimo, racconta la sua esperienza nel 2018 alla conduzione de ‘La prova del cuoco’ coincisa con...

C’è Posta per te: le anticipazioni della puntata del 23 gennaio

Prosegue l’appuntamento per eccellenza del sabato in Tv: sabato 23 gennaio in prima serata su Canale 5 terzo rendez...

A poche settimane dalla presentazione alla stampa internazionale, la Nuova 500 continua ad affascinare il pubblico europeo, conquistando una doppia vittoria – prima in Francia e poi in Gran Bretagna – arricchendo cosi il suo palmares con il “Green Car” degli Automobile Awards 2020 e il “Car of the Year and Best Small Electric Car” assegnato da DrivingElectric, che si uniscono al premio “Miglior Design 2020” della rivista tedesca “Auto Motor und Sport”e quello di “Miglior Design Concept” del famoso concorso internazionale “Red Dot Design Award”.

In Francia, Nuova 500 si è aggiudicata il “Green Car” degli Automobile Awards 2020, riconoscimento assegnatole da una giuria di esperti del settore automotive, appassionati e consumatori finali, tra i quali l’invitato d’onore, l’attore e umorista Arnaud Ducret. E anche in Gran Bretagna il nuovo modello si è aggiudicato il suo primo trofeo: il prestigioso “Car of the Year and Best Small Electric Car”, attribuito dal sito specializzato “DrivingElectric” che ne ha apprezzato il design elegante, la tecnologia, l’autonomia utile fino a 320 km e il prezzo della sua entry-level Action.

Questa doppia vittoria è stata preceduta da altri due ambiti trofei vinti di recente in Germania. Il primo a ottobre quando Nuova 500 ha primeggiato agli “Red Dot Award 2020” –uno dei più ambiti riconoscimenti al mondo dedicato al design industriale – nella categoria Design Concept. A giudicarla una giuria composta da 21 professionisti e docenti di Design tra i più importanti al mondo che quest’anno hanno valutato oltre 4.100 candidature provenienti da 52 Paesi.

Lo stesso successo riscosso un mese dopo con il titolo di “Miglior Design 2020”, nella sua categoria, assegnatole dai lettori della rivista tedesca “Auto Motor und Sport”che hanno espresso il proprio voto al concorso “Autonis 2020”. La Nuova 500 si è così imposta in uno dei più prestigiosi riconoscimenti nell’ambito del design, battendo concorrenti a propulsione convenzionale, grazie al suo stile unico che continua a stupire e a far innamorare.

Quattro premi prestigiosi, quindi, che confermano che dal punto di vista tecnologico e del design la Nuova 500 sia stata capace di rivoluzionare il mondo della mobilità elettrica.
Prima vettura 100% elettrica di FCA, resta sempre una vera 500. La batteria da 42 kW le consente un’elevata autonomia, fino a 320 km in ciclo WLTP, che arriva a 450 in ciclo urbano ed è dotata di serie, nelle due versioni Passion e Icon, di fast charge da 85kW. Bastano 5 minuti per ricaricarla per percorrere 50 chilometri, più di quanto occorra per un utilizzo quotidiano medio. Inoltre il fast charge carica l’80% della batteria in soli 35 minuti. Dal punto di vista prestazionale, le batterie sono abbinate ad un motore elettrico con una potenza di 87 kW da 118 CV, che assicura velocità massima di 150 km/h (autolimitata), accelerazione da 0 a 100 km/h in 9,0 secondi e da 0 a 50 km/h in 3,1 secondi.

Nuova 500 è equipaggiata con i sistemi ADAS “Advanced Driver- Assistance Systems” che rendono la guida più facile, sicura, semplice e anche divertente, oltre a essere la prima vettura del suo segmento a essere equipaggiata con la guida autonoma di livello 2. Ma gli ingegneri di FCA non si sono fermati qui. Hanno voluto rendere la tecnologia più umana, implementando delle soluzioni specifiche, tailor made per 500: dai contenuti avanzati di assistenza alla guida che permettono il controllo longitudinale e laterale della vettura, ai sensori che rilevano quando il guidatore ha le mani sul volante: il monitoraggio del livello di rischio è molto più preciso e questo consente di rendere meno intrusivi i warning automatici. E ancora: grazie al Lane Centering, la Nuova 500 mantiene la posizione al centro della corsia; l’Urban Blind Spot attraverso sensori ultrasonici controlla gli angoli ciechi e avvisa con un segnale luminoso triangolare – che appare sullo specchietto laterale – se ci sono degli ostacoli. Mentre gli 11 sensori a 360 gradi offrono una drone view per evitare tutti gli ostacoli, quando si parcheggia e nelle manovre più complesse: una sorta di vista dal cielo che vede tutti gli ostacoli.


Nuova 500 è anche la più connessa di sempre. Lo dimostra il nuovo sistema di infotainment di quinta generazione UConnect 5 – la piattaforma connessa realizzata da FCA per il futuro, disponibile con schermo da 7” sulla versione PASSION e da 10,25’’ sulla versione ICON –  con un’interfaccia personalizzata e il sistema avanzato di riconoscimento vocale attivato mediante il vivavoce con le parole “Hey Fiat”. Le funzioni di connettività sono abilitate dal nuovo UConnect Box, attraverso il quale è possibile accedere ai “UConnect Services” di Nuova 500, ad esempio trasformandola in un hotspot WiFi a cui collegare fino a 8 dispositivi contemporaneamente. Questi servizi di connettività appartengono a segmenti superiori e per la prima volta Fiat li rende accessibili su una vettura del segmento Acon delle funzioni sviluppate appositamente per il mondo dell’auto elettrica.

Nuova 500 è disponibile in versione berlina, cabriolet e nell’inedita variante 3+1, caratterizzata da una terza piccola porta lato passeggero. 

Ultime news

Che tempo che Fa: ospiti e anticipazioni (24 gennaio)

Domenica 24 gennaio su Rai3 a partire dalle 20.00, nuovo appuntamento con Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio, con Luciana Littizzetto, Filippa Lagerbåck, Enrico Brignano, Mago...

Potrebbe interessarti