0.7 C
Comune di Monopoli
giovedì 28 Gennaio 2021

Google Maps: debutta la modalità “alla guida”

Da leggere

Sanremo 2021: quali scenari?

Manca poco più di un mese al Festival di Sanremo 2021. Tanti gli interrogativi legati alla kermesse canora italiana,...

Le radio più ascoltate in Italia nel Secondo Semestre 2020

Sono stati diffusi ieri i dati TER relativi all'ascolto radiofonico nel giorno medio del secondo semestre 2020. RTL 102.5 si...

Lifestyle Awards Radio 2021: i vincitori

Oggi vi annunciamo i vincitori dei Lifestyle Awards 2021 per la categoria Radio. Ieri vi abbiamo svelato quelli della...

Dopo numerosi aggiornamenti mirati all’introduzione della Realtà Aumentata per una migliore navigazione stradale, e al rilevamento di possibili focolai di Covid-19 nei luoghi visitati, Google Maps si prepara a lanciare una nuova funzione che farà sicuramente la gioia di tutti gli automobilisti: parliamo dell’innovativa Driving Mode, o “modalità alla guida”.

Dopo qualche mese di test avvenuto in territorio statunitense, Google Maps finalmente ci permetterà di usufruire di tutte le funzioni del nostro navigatore stradale preferito, da quelle più ovvie (reperimento di indicazioni su strada, condizioni del traffico in tempo reale, luoghi turistici da visitare) a quelle più legate all’ecosistema di app Google (ascolto di musica, lettura di pagine web, invio e ricezione di messaggi) senza per questo distrarsi alla guida.

La nuova feature, ora disponibile negli Stati Uniti e in via di pubblicazione anche in Italia, ci consentirà di trasformare il nostro smartphone in un sistema di intrattenimento per auto, da attivare semplicemente premendo i 3 puntini verticali del menu che appare su schermo al lancio dell’app Google Maps.

Tra le impostazioni del navigatore potremo scoprire nuove opzioni per l’Assistente Google: una di esse ci permette di attivare la modalità “alla guida”, e di modificare i relativi parametri per l’invio di messaggi vocali, la ricezione di telefonate, il comportamento delle nostre app di messaggistica preferite e delle notifiche; così come per il playback di musica e video, mentre continuiamo a guidare senza distrazioni.

Il compito della nuova modalità di Maps è quindi presentarci un’interfaccia semplificata e con zero distrazioni mentre siamo al volante, automatizzando molte operazioni che altrimenti avrebbero richiesto il nostro input personale.

Una novità senz’altro ragguardevole, che consentirà a molti guidatori di non interrompere le proprie attività nel caso di lunghi viaggi su strada: trattandosi di un aggiornamento lato server, disponibile senza aggiornare direttamente l’app, ci aspettiamo l’arrivo della Driving Mode anche in Italia il più presto possibile.

Ultime news

Tortini allo yogurt

I tortini allo yogurt, semplici dolcetti sfiziosi e leggeri, sono un dessert monoporzione ideale per concludere un pasto, per...

Potrebbe interessarti