Home News Radio e Tv Cactus Basta poca acqua, il programma dall’anima pugliese

Cactus Basta poca acqua, il programma dall’anima pugliese

0

Cactus Basta poca acqua, il programma radio di Concita De Gregorio che ha vinto il premio dei Diversity Media Awards come migliore trasmissione 2019, cambia forma, struttura, luogo.

Da lunedì 9 novembre Cactus a partire dalle 11 diventa un podcast su tutte le piattaforme di broadcasting e in streaming (in diretta) sulla web radio RKO. Due puntate a settimana, il lunedì e il giovedì, ma lo stesso spirito alla base del progetto: affrontare grandi temi con un sorriso e raccontare storie di chi fa tanto con poco. 

Cactus il podcast lascia Roma e per il 2020 ha un’anima pugliese: è registrato a Bari, negli studi di Rko, la radio all’interno del Teatro Kismet. 

Gli ospiti

Tra gli ospiti delle prime puntate la ministra Azzolina, l’attore Andrea Pennacchi e l’attrice Sandra Toffolatti, la musicista Erica Mou, il sociologo Luigi Manconi, gli scrittori Angelo Carotenuto e Flavia Piccinni, le giornaliste Stefania Prandi e Valeria Montebello, più una serie di personaggi “cactus” come Dina Azzolini, parrucchiera di Mina, o Ida Poletto che durante il primo lockdown ha vissuto in solitudine in un hotel a cinque stelle. Tra i temi: il piacere, le parole d’odio, la scuola da rimettere al centro del villaggio, la filosofia dei “quitters” che lasciano le città, e molto altro ancora.  

Accanto a Concita De Gregorio ci sarà la sua storica compagna d’avventura: Daniela Amenta, giornalista e scrittrice, musicofila, “spalla” rock romanesca.  La new entry è Nick Difino food writer e autore di format sul tema cibo, che in ogni puntata racconterà le curiosità e i progetti sul cibo del futuro, sulla natura mutante e la tecnologia in divenire.
In regia Carlo Chicco, post produzione di Paola Pagone, illustrazioni di Rosa Lombardo.

Exit mobile version