4.5 C
Comune di Monopoli
lunedì 18 Gennaio 2021

Vira Carbone: “Buongiorno Benessere, stagione ricca di novità”

Da leggere

Lifestyle Awards Auto 2021: i vincitori

Peugeot fa incetta di premi ai Lifestyle Awards Auto 2021. Circa 1800 votanti hanno preso parte al contest per...

Sicilia: una terra ricca di cultura e ottimo cibo

La Sicilia è una delle regioni più importanti d’Italia dal punto di vista culturale. Non a caso migliaia di...

Grande Fratello Vip: la puntata del 18 gennaio

Domani, lunedì 18 gennaio, in prima serata su Canale 5 nuovo appuntamento con “Grande Fratello Vip”, il reality show prodotto da Endemol Shine Italy e...
Bruno Bellini
Bruno Bellini
Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari) Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa.

Vira Carbone è al timone di “Buongiorno Benessere”, l’atteso appuntamento del sabato di Rai1 (inizio ore 10.30).

Al centro del programma c’è la salute, declinata secondo gli obiettivi ai quali tutti puntiamo.

Il tutto viene spiegato e argomentato in modo chiaro e rigoroso, grazie anche alla professionalità della Carbone che conduce il programma sin dal suo debutto.

Ottava edizione di Buongiorno Benessere, ormai un cult delle reti Rai. Come stai affrontando questa nuova stagione? 

E’ una stagione con delle novità rispetto agli anni precedenti. Siamo diventati un po’ più scientifici. E’ cambiata l’immagine, con uno studio diverso. Un attimo di maggiore scientificità ma rimane la caratteristica principale, ovvero la semplicità di esposizione e naturalezza. Per quanto il programma sia scientifico, lo porto al livello di tutti, faccio da tramite tra scienza e telespettatori. 

Benessere che è ormai una prerogativa di questi tempi. Com’è cambiato il modo di parlarne dopo il Covid – 19? 

Siamo diventati, purtroppo, timorosi dell’altro. Secondo me è una degenerazione dei nostri tempi. Questo Covid ha portato, a parte tanto dolore e male, ad avere paura dell’altro. In una società come la nostra è deleterio. Fa più paura uno starnuto che un’arma, è una mia considerazione personale. A livello di benessere siamo tutti più attenti a igiene personale, ci disinfettiamo le mani fino a consumarle. Alcune norme igieniche importanti le abbiamo introdotte e dovremmo mantenerle, tipo lasciare le scarpe all’ingresso. O lavare mani continuamente: i nostri figli hanno imparato norme che conserveranno. Ci sono tante cose che ostacolano il benessere. Andare in piscina o palestra è quasi un lusso, dobbiamo fare i turni come se andassimo al supermercato. Tutto questo non incentiva il benessere, lo sport è benessere. Una persona che ci tiene tantissimo a sport e benessere farebbe questa attesa. Altri rinunciano e non bisognerebbe rinunciare. Anche andare al ristorante è benessere: socialità, compagnia, fanno parte del benessere globale dell’individuo. Di benessere ai tempi del Covid c’è da un lato di più, da un altro di meno. Di più perché attento a igiene, di meno perché manca il pilastro della socialita. 

Quali sono, invece, gli argomenti più richiesti è seguiti dai telespettatori? 

Sono quelli che riguardano il nostro benessere alimentare. Molti telespettatori mi chiedono notizie su alimenti che fanno bene, c’è grandissima attenzione all’alimentazione sana. Quello che mettiamo nell’organismo è la benzina che mettiamo nella “nostra macchina”. Grazie a programmi come il nostro hanno capito l’importanza dell’alimentazione corretta. C’è molta attenzione alla psiche, al sistema circolatorio, cuore, cervello e naturalmente all’estetica. Siamo attenti alla linea e alle tendenze di medicina estetica. E poi tantissima richiesta e domande su vaccini, “che tipo di vaccino fare”, “se arriva l’influenza cosa faccio?”. 

Cos’altro non deve mancare per poter vivere in uno status di benessere psico fisico e soprattutto in salute? 

Quando c’è salute c’è tutto, e ce la costruiamo in molti casi, bisogna essere attenti a non fumare e non bere superalcolici. Fare sport, non essere in sovrappeso e ovviamente fare screening e controlli periodici. 

Hai già anticipato qualcosa in merito al segreto di Vira Carbone per vivere in benessere…

Sono molto attenta da questo punto di vista. Se uno è in forma tante malattie non dovrebbero venire: uso il condizionale perchè siamo sotto il cielo. Di certo un corpo magro e senza cellule adipose offre meno terreno fertile alle malattie. 

E’ da poco uscito il tuo nuovo libro. Ce ne parli? 

Si intitola L’età della mente ed è scritto insieme a Giulio Maira, uno dei più grandi neurochirurghi al mondo. Essendo un affezionato del mio programma, oltre che amico, mi ha dato onore di scrivere libro con lui. L’ho intervistato lui ed è uscito un piccolo capolavoro: il professor Maira è uno dei tesori dell’Italia.

Per acquistare il libro: https://amzn.to/2SWvvNm

Ultime news

Alessandro Borghese 4 ristoranti: la puntata del 19 gennaio

Questa settimana chef Alessandro Borghese approda nella Food Valley, nella zona di Parma. La settima tappa, in onda su Sky e NOW TV, di ALESSANDRO BORGHESE...

Potrebbe interessarti