18.8 C
Comune di Monopoli
mercoledì 12 Maggio 2021

Al via la stagione 39 del Maurizio Costanzo Show

Da leggere

Martedì 27 ottobre si apre su Canale5 il sipario del talk “Maurizio Costanzo Show” che quest’anno festeggia i 39 anni di messa in onda con la puntata numero 4447.

Gli ospiti della prima puntata

Tra gli ospiti della prima puntata ci sarà il vice ministro della Salute, Pierpaolo Sileri. E poi Enrico Mentana, Giovanna Botteri, Massimo Giletti, Myrta Merlino, Nicola Porro e Veronica Gentili. Sono alcuni dei nomi della puntata che segna il debutto della 39esima edizione. Intervista one to one con il sindaco di Roma, Virginia Raggi. In collegamento telefonico ci sarà Piero Angela.

La storia del Maurizio Costanzo Show

Il format nasce il 14 settembre del 1982: dal Teatro Parioli in Roma Maurizio Costanzo dà il via a quello che è diventato il talk più longevo della televisione italiana.

Il programma nato dall’intelligente intuito del giornalista ha letteralmente rivoluzionato il modo di fare televisione.

Sul palco Costanzo ama invitare i piu’ variegati personaggi noti, meno noti o completamente sconosciuti.

Persone di diverse estrazioni culturali, sociali ed economiche sempre in grado di dare voce a differenti tematiche della società che Maurizio ama chiamare “fritto misto”, passando dall’intrattenimento leggero all’attualità, dalle denunce politiche e sociali a campagne di sensibilizzazione e di difesa ambientale, dal costume alle novità cinematografiche ed editoriali.

Un salotto mediatico dove far convivere personaggi dello spettacolo (cinema, teatro e Tv), del giornalismo, della politica, dello sport, ma anche persone comuni che raccontano le proprie storie, storie di vita legate spesso a casi di cronaca o attualità.

Sul palco del Costanzo Show in 38 anni di trasmissione si sono succeduti oltre 45 mila ospiti dove il padrone di casa, mediatore eccellente, riesce a farli sentire sempre liberi di esprimersi senza filtri.

Tra questi: grandi protagonisti della storia degli ultimi decenni come Giulio Andreotti, Giovanni Spadolini, Silvio Berlusconi, Achille Occhetto, Marco Pannella, Massimo D’Alema,  le poetesse Alda Merini e Fernanda Pivano,  i premi Nobel Michail Gorbaciov e Dario Fo,  le grandi stelle del cinema come Paolo Villaggio (scoperto da lui in un piccolo teatro a Genova) Marcello Mastroianni, Alberto Sordi, Vittorio Gassman, Sophia Loren, Massimo Troisi, Gina Lollobrigida, Virna Lisi, Nino Manfredi, Monica Vitti, il grande regista Michelangelo Antonioni e ancora l’indimenticabile Paola Borboni,  l’attrice Sabrina Ferilli, il mattatore Walter Chiari, il Maestro del teatro Carmelo Bene, gli amatissimi Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, lo scrittore Andrea Camilleri,  il mitico Mike Bongiorno,  fino ai protagonisti della televisione di oggi Paolo Bonolis, Gerry Scotti, Carlo Conti, il giornalista Enrico Mentana, Mara Venier, il rapper J-Ax, Albano Carrisi, Fedez… e tanti altri che oggi sono diventati grandi personaggi dopo essere passati su quel palco come Giobbe Covatta, Enzo Iacchetti, Vittorio Sgarbi, Ricky Memphis, Gioele Dix, David Riondino, Platinette, Enrico Brignano, Dario Vergassola e Claudio Bisio.

Indimenticabile la puntata trasmesso il 26 settembre del 1991 quando, Canale5,  con il “Maurizio Costanzo Show” e Raitre,  con “Samarcanda” di Michele Santoro si unirono per una serata evento contro la mafia in seguito all’omicidio di Libero Grassi, imprenditore siciliano che si era opposto a una richiesta di pizzo.

Ultime news

Superbonus, Zampa (Fibre Net): “Mancano certezze, serve più tempo”

"Quello che manca è la certezza di come lavorare. Il fatto di avere bisogno di più tempo per fare...

Potrebbe interessarti