13.6 C
Comune di Monopoli
venerdì 22 Gennaio 2021

Quali sono i fiori e le piante più belle per decorare la casa e renderla più chic?

Da leggere

Elisa Isoardi: “Salvini? L’ho amato tantissimo”

Elisa Isoardi,ospite domani in esclusiva a Verissimo, racconta la sua esperienza nel 2018 alla conduzione de ‘La prova del cuoco’ coincisa con...

C’è Posta per te: le anticipazioni della puntata del 23 gennaio

Prosegue l’appuntamento per eccellenza del sabato in Tv: sabato 23 gennaio in prima serata su Canale 5 terzo rendez...

Samuel: “Negli ultimi due anni ho avuto un periodo deflagrante”

Samuel torna sulla scena musicale con "Brigatabianca" il nuovo album da solista a distanza di quattro anni da “Il...

Abbellire il design d’interno della casa con i fiori, può essere sia una soluzione perfetta per un’occasione speciale, ma anche un’idea per gli ambienti che in cui si vive il quotidiano. Acquistare fiori a domicilio, come bouquet o piante per addobbare la casa, è semplice, basta cercare sul Web e si troveranno tantissime soluzioni come Colvin o altri negozi online che vendono fiori.

Ogni fiore ha un significato e un profumo diverso, per questo riesce a donare personalità alla casa. Ecco quali sono quelli più belli per decorare l’abitazione e renderla più chic.

I girasoli

Per addobbare la casa, specialmente gli ambienti più frequentati durante il giorno, non c’è niente di meglio che i girasoli. Questi fiori devono essere piantati nei periodi più caldi, ossia primavera – estate, altrimenti è possibile acquistarli già pronti. Donano un tocco di luce al soggiorno, alla cucina o alla camera da letto e rinfrescano l’ambiente con il loro profumo. 

I tulipani

I tulipani sono fiori molto semplici da coltivare, che danno un impatto scenico davvero entusiasmante per l’arredamento d’interno della casa. È possibile trovare tulipani di diverse tonalità cromatiche per abbellire la casa, da abbinare a qualsiasi stile di arredamento. Sono particolarmente adatti nei corridoi, nelle camere da letto e nel salone, dove si trascorre la maggior parte della giornata e si ospitano gli invitati.

Le rose rosse

Sono sempre chic e donano un tocco di passione, le rose rosse non hanno bisogno di presentazioni. Devono essere coltivate fra marzo e aprile, oppure è possibile acquistarle già pronte. Sono presenti diversi colori per adattare i fiori a qualsiasi tipologia di design, inoltre il loro profumo inebrierà l’ambiente dove vengono collocate. Sono adatte sia per le occasioni speciali che per abbellire il design del soggiorno o della cucina. 

Le mimose

Non c’è nulla di più indicato delle mimose per festeggiare ogni giorno le donne di casa. È una pianta ornamentale molto utilizzata, grazie al suo profumo intenso ma delicato e i suoi colori giallo e bianco, che si abbinano con qualsiasi tipo di design. È possibile collocare le mimose in bagno, all’ingresso, oppure nel soggiorno, in ogni stanza faranno bella figura. 

I fiori di loto

I fiori di loto hanno un significato profondo per il buddismo: rinascita spirituale e purificazione. Sono fiori sempre asciutti in quanto le foglie sono idrorepellenti e possiedono anche ottime caratteristiche organolettiche, infatti vengono utilizzati come ingrediente nella cucina asiatica. Donano un tocco di classe a qualsiasi ambiente e sono molto profumati. 

I gigli

Il giglio è un fiore che possiede numerose proprietà medicali, inoltre la sua forma aristocratica, lunghi e con steli forti a sei petali, offre un ottimo elemento di design per la casa. Sono disponibili in diversi colori ed emanano un profumo piacevole adatto ad ogni ambiente, dalla cucina al bagno.

Ultime news

Lineabianca gli Appennini marchigiani (23 gennaio)

Alla scoperta delle Marche nel nuovo appuntamento con Lineabianca, in onda sabato 23 gennaio, alle 14 su Rai1. Tra...

Potrebbe interessarti