10.9 C
Comune di Monopoli
venerdì 22 Gennaio 2021

Seryo: C’è Posta per te

Da leggere

C’è Posta per te: le anticipazioni della puntata del 23 gennaio

Prosegue l’appuntamento per eccellenza del sabato in Tv: sabato 23 gennaio in prima serata su Canale 5 terzo rendez...

Samuel: “Negli ultimi due anni ho avuto un periodo deflagrante”

Samuel torna sulla scena musicale con "Brigatabianca" il nuovo album da solista a distanza di quattro anni da “Il...

Elodie e i Pinguini Tattici Nucleari firmano le frasi dei Baci Perugina per San Valentino 2021

Elodie e i Pinguini Tattici Nucleari firmano le frasi dei Baci Perugina per San Valentino 2021. La scelta è...

Esce oggi “C’è posta per te”, il primo singolo di SERYO, all’anagrafe Nicola Cavallaro, fuori su tutte le piattaforme digitali e in rotazione radiofonica, dal 2 ottobre sarà disponibile anche il video ufficiale.

Il brano è la canzone-manifesto del nuovo progetto discografico dell’artista, previsto entro la fine dell’anno. 

Dopo la partecipazione a The Voice France nel 2017 e a X Factor Italia nel 2019, Nicola Cavallaro ritorna alla musica come SERYO. Una nuova identità che svela un progetto musicale inedito a cui l’artista è arrivato grazie ad un lungo lavoro sul suo approccio a musica, scrittura e interpretazione. La consapevolezza acquisita durante le esperienze precedenti gli ha permesso di “mettere a fuoco” la propria strada e “C’è posta per te” ne segna l’inizio.

C’e posta per te”, scritto da Nicola Cavallaro insieme a Valerio Carboni e Diego Calvetti, che ne ha curato anche la produzione artistica, ha la metrica tipica della musica rap ma racchiude in sé contaminazioni provenienti dal mondo del rock, dell’R&B e del soul. La voce profonda e graffiante di SERYO racconta la storia di tutti coloro che, a causa delle regole non scritte della società e dello status quo in cui vivono, non riescono a realizzare i propri sogni e a trovare un posto nel mondo. Il testo autorale molto crudo è enfatizzato dagli arpeggi di chitarra acustica, gli archi e da un riff di pianoforte penetrante che, uniti ai power chord in puro stile Detroit e all’utilizzo di autotune e synth, danno vita a un brano la cui musicalità è influenzata dalla scena underground americana.

La cover del singolo è stata realizzata da Emmanuel Viola, in arte EVVIART, che attualmente è in nomination come “Miglior Autore Rivelazione” ai Premi Boscarato 2020 del Treviso Comic Book Festival con la graphic novel “Riae”, pubblicata da Shockdom. L’artista, con il suo stile riconoscibile e passionale, ha creato il personaggio di Vyta, regina del Burlesque, protagonista della copertina e simbolo di tutti coloro che vorrebbero calare la maschera, imposta dalla società, per vivere appieno la propria vita, in totale libertà, senza essere vittime di pregiudizi e preconcetti.

“Trovo che ci siano ancora molti pregiudizi sulla sessualità e su tutto quello che è erotico.

Con le mie illustrazioni vorrei provare a sdoganare alcuni tabù e far capire che la sessualità è parte di ognuno di noi, non bisogna vergognarsene.”

Ultime news

Vittorio Sgarbi e Roby Facchinetti a Il Caffè di Rai1

Come ogni weekend, torna "Il Caffè di Rai1" tra cultura, musica, libri, arte e attualità. Tra gli ospiti di Pino...

Potrebbe interessarti