16.1 C
Comune di Monopoli
venerdì 22 Gennaio 2021

Il drink Patchanka, di Ilaria Bello

Da leggere

C’è Posta per te: le anticipazioni della puntata del 23 gennaio

Prosegue l’appuntamento per eccellenza del sabato in Tv: sabato 23 gennaio in prima serata su Canale 5 terzo rendez...

Samuel: “Negli ultimi due anni ho avuto un periodo deflagrante”

Samuel torna sulla scena musicale con "Brigatabianca" il nuovo album da solista a distanza di quattro anni da “Il...

Elodie e i Pinguini Tattici Nucleari firmano le frasi dei Baci Perugina per San Valentino 2021

Elodie e i Pinguini Tattici Nucleari firmano le frasi dei Baci Perugina per San Valentino 2021. La scelta è...

Oggi vi presentiamo il drink cinema PATCHANKA, ispirato a “Non è un paese per giovani”, di Ilaria Bello bar manager del Talea di Torvaianica Roma.

INGREDIENTI:

4 cl Black Tears Original Cuban Spiced Rum
2 cl OSCAR.697 Vermouth Rosso2 cl bitter Campari
1 spoon marmellata di arance amare
2 dash chocolate bitter
qb peperoncino

Bicchiere: Tumbler basso
Garnish: fetta di arancia essiccata e fili di peperoncino

PREPARAZIONE:

Versare tutti gli ingredienti in uno shaker, shakerare e versare con un colino in un bicchiere tumbler basso con ghiaccio. Quindi, decorare con una fetta di arancia essiccata e fili di peperoncino

ISPIRAZIONE:Chi non ha mai sognato di scappare su un’isola caraibica per aprire un chiosco sul mare? “Non è un paese per giovani” racconta proprio questo: i ragazzi italiani di ogni estrazione sociale e formazione professionale fuggono all’estero alla ricerca di un futuro lavorativo e una realizzazione personale. Il sogno dei due protagonisti, Sandro e Luciano è Cuba: qui si scontrano con la bellezza e la veemenza dell’isola, fatta di tradizioni e usi agli antipodi della tradizione italiana. Il drink Patchanka – che la bartender Ilaria Bello ha presentato in anteprima al recente Bar Convent Berlin nello stand Rinaldi 1957 – rappresenta proprio questo, l’incontro/scontro della tradizione italiana della liquoristica, con i suoi bitter e un vermouth come l’OSCAR.697 Rosso – ai sentori di assenzio, rabarbaro e liquirizia – con i profumi intensi e i sapori tipici della cultura cubana e del suo rum, qui rappresentato dal Black Tears Original Cuban Spiced, primo spiced rum cubano realizzato con rum invecchiato e imbottigliato a Cuba, con infusione di caffè, cacao e aji dulce, il peperoncino dolce usato nella cucina cubana.

Ultime news

Vittorio Sgarbi e Roby Facchinetti a Il Caffè di Rai1

Come ogni weekend, torna "Il Caffè di Rai1" tra cultura, musica, libri, arte e attualità. Tra gli ospiti di Pino...

Potrebbe interessarti