3.1 C
Comune di Monopoli
sabato 16 Gennaio 2021

Il drink DAISY GIN FACTORY di Alessio Giovannesi

Da leggere

Serena Rossi è “Mina Settembre”

Mina Settembre è un dramedy sentimentale ambientato a Napoli, che ha per protagonista un’assistente sociale alla continua ricerca di...

Quelli che il calcio: ospiti Stefano De Martino e Fiona May

Nuovo appuntamento, domenica 17 gennaio alle 14 su Rai2, con “Quelli che il calcio”. Tra gli ospiti in studio:...

Linea Verde: la puntata del 17 gennaio

Linea Verde nel suo viaggio al centro del buono e del bello d’Italia domenica 17 gennaio, alle 12.20 su...

Ecco un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail bar in posizione 70 nella classifica dei World Best Bars!

DRINK: DAISY GIN FACTORY

BARTENDER: Alessio Giovannesi, bar manager di Baccano a Roma, cocktail bar in posizione 70 nella classifica dei World Best Bars 2019

INGREDIENTI:
50 ml Ramsbury Gin
10 ml liquore al calvados
25 ml mix succo fresco di arancia e limone
7,5 ml sciroppo di zucchero
Top di soda

Bicchiere: Collins
Garnish: frutta di stagione

PREPARAZIONE:
La preparazione avviene direttamente in un bicchiere collins. Versare tutti gli ingredienti, tranne la soda, e riempire con ghiaccio tritato double frozen. Mescolare, colmare con soda e guarnire con frutta di stagione.

IL DRINK:
Fresco e dissetante: questo è il drink classico Daisy, un sour realizzato con uno spirito, agrumi e un dolcificante, che Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano a Roma – da anni nella Guida BlueBlazer ai migliori cocktail bar d’Italia – ha rivisitato nel suo twist, chiamato Daisy Gin Factory. Il tutto utilizzando il Ramsbury Gin, richiamandone le note agrumate e morbide date anche dalle mele cotogne coltivate nelle tenute Ramsbury che dominano le colline del Wiltshire, tra Londra e Cardiff. Il limpido e incontaminato fiume Kennet dona l’acqua che viene usata in distilleria e per l’allevamento di animali da fattoria. Al processo che realizza l’alcol puro dalla pregiata varietà di grano Horatio, si aggiungono altre fasi produttive con 9 componenti botaniche: ginepro, mela cotogna, coriandolo, angelica, radice dell’iris (giaggiolo), liquirizia, limone, arancia e cannella. Queste sono distillate insieme con alambicco tradizionale per gin in rame. Alla degustazione neat di questo gin, distribuito in Italia da Rinaldi1957, il ginepro si infonde delicatamente con i sentori erbacei e fruttati della mela cotogna per un aroma equilibrato e complesso.

Ultime news

Domenica in: ospiti e anticipazioni della puntata del 17 gennaio

La 19^ puntata di ‘Domenica In’, in onda domenica 17 gennaio, in diretta dagli Studi ‘Fabrizio Frizzi’ di Roma...

Potrebbe interessarti