10.9 C
Comune di Monopoli
venerdì 22 Gennaio 2021

DAZN arriva sugli smartphone Huawei

Da leggere

C’è Posta per te: le anticipazioni della puntata del 23 gennaio

Prosegue l’appuntamento per eccellenza del sabato in Tv: sabato 23 gennaio in prima serata su Canale 5 terzo rendez...

Samuel: “Negli ultimi due anni ho avuto un periodo deflagrante”

Samuel torna sulla scena musicale con "Brigatabianca" il nuovo album da solista a distanza di quattro anni da “Il...

Elodie e i Pinguini Tattici Nucleari firmano le frasi dei Baci Perugina per San Valentino 2021

Elodie e i Pinguini Tattici Nucleari firmano le frasi dei Baci Perugina per San Valentino 2021. La scelta è...

Se siamo appassionati di sport e possediamo uno smartphone Huawei, è arrivato un giorno particolarmente importante per noi. La popolare piattaforma di streaming DAZN è approdata sullo store ufficiale del brand cinese, ovvero AppGallery: questo significa che potremo seguire le live e gli appuntamenti sportivi on demand direttamente dal nostro dispositivo.

L’applicazione, ritornata in una nuova veste dopo le difficoltà che Huawei ha sperimentato in seguito al ban di Trump, si è comodamente ‘trasferita’ sullo store dell’azienda orientale a causa dell’abbandono da Google Play Store. Che si tratti di partite ed eventi nazionali o internazionali, grazie all’app DAZN per Huawei potremo abbonarci e seguire sport e atleti che amiamo proprio come avviene da tempo su desktop. 

Alcuni utenti hanno manifestato preoccupazioni in merito all’uso di DAZN in questa nuova veste, ma in realtà si tratta di timori infondati: scaricata l’app, è possibile avviarla subito facendo il login con le credenziali di cui siamo già in possesso, oppure attivare un nuovo abbonamento (è possibile scegliere un pass mensile oppure annuale per i fan più accaniti).

Queste semplici operazioni ci danno accesso a tutto il catalogo di eventi live e on-demand disponibili su DAZN per smartphone Huawei, con tanto di programmazione anticipata sul calendario per una visione più comoda e rilassata. Fortunatamente, inoltre, è aumentato il numero di dispositivi compatibili con l’app: inizialmente disponibile per P30 Pro, P Smart 2020 e P Smart Pro, ora possiamo trovarla anche a bordo della gamma P40 e i tablet MatePad (ora come ora, i modelli T10 e T10 S).

La piattaforma sportiva digitale, in continua ascesa anche in Italia ormai da qualche anno, diventa così a portata di mano anche per l’utenza Huawei, che costituisce una fetta non indifferente di pubblico. Quali altri aggiornamenti introdurrà DAZN per rivelarsi all’altezza delle offerte streaming rivali nei prossimi mesi?

Ultime news

Vittorio Sgarbi e Roby Facchinetti a Il Caffè di Rai1

Come ogni weekend, torna "Il Caffè di Rai1" tra cultura, musica, libri, arte e attualità. Tra gli ospiti di Pino...

Potrebbe interessarti