Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Fashion

Cinque accorgimenti fai da te per avere una pelle perfetta

pelle perfetta - Cinque accorgimenti fai da te per avere una pelle perfetta

A volte si spende una fortuna in creme e cosmetici per avere una pelle dall’aspetto sano, giovane e luminoso.

Prendersi cura della pelle, specialmente quella del viso, è importante e va fatto con attenzione: per questo esistono prodotti come quelli di Lievito Sohn che permettono di aumentare i benefici di una sana alimentazione con un integratore che nutre la pelle dall’interno, aumentandone l’elasticità e la morbidezza.

Gli integratori sono una buona soluzione per avere una pelle senza imperfezioni, ma in realtà è possibile realizzare dei semplici rimedi “home made” per avere buoni risultati, sperimentando le qualità nutritive di alcuni alimenti e sfruttando i benefici di sane abitudini e di uno stile di vita corretto. 

Abbiamo selezionato cinque tra i più efficaci rimedi da adottare contro le impurità, la disidratazione e i più comuni inestetismi della pelle – come brufoli e punti neri – in modo da ottenere, nel giro di breve tempo, una pelle dall’aspetto sano e luminoso, praticamente perfetta (quasi a costo zero). 

Un problema, molti tipi di pelle

Una premessa doverosa riguarda le varie tipologie di pelle: è indispensabile riconoscere il proprio per poter individuare le problematiche principali dell’epidermide e trovare soluzioni conformi e coerenti con il proprio tipo di pelle. Tenendo conto che queste sono distinzioni “di comodo”, che i dermatologi hanno tracciato per semplificare e spiegare le esigenze di pelli diverse, possiamo affermare che di solito si distingue in:

  • Pelle normale: è una tipologia di pelle che non ha problemi particolari o specifici, ma che ha comunque bisogno di idratazione costante e che può essere soggetta a vari gradi di sensibilità. 
  • Pelle grassa: è una pelle che appare lucida e un po’ unta al tatto; è una tipologia seborroica, ovvero che produce più sebo di quanto necessita. Di solito si tratta con prodotti purificanti e seboequilibranti, facendo attenzione che non siano aggressivi.
  • Pelle secca: è una pelle sensibile e tendente all’irritazione, che può apparire spesso screpolata e rugosa. Ha bisogno di un’idratazione extra e di prodotti lenitivi e delicati.
  • Pelle impura: è caratterizzata dalla presenza di vari inestetismi, come brufoli, punti neri e acne; di solito tende ad essere piuttosto grassa.
  • Pelle mista: essendo il tipo di pelle più diffuso, si trovano in commercio molti prodotti ad essa dedicati; eppure non è semplice da trattare, perché raduna in sé caratteristiche diverse. Solitamente è infatti grassa nella “zona T” (naso e fronte) e secca sulle guance e in prossimità delle articolazioni.

Bellezza e alimentazione

Vale qui la pena ricordare che anche la bellezza della nostra pelle dipende in gran parte dalle nostre abitudini alimentari. Sempre più vero, insomma, il detto “siamo ciò che mangiamo”. Il  primo gesto d’amore e di cura per la pelle viene infatti dall’interno, ed è impensabile credere di ottenere una pelle perfetta mangiano cibi scadenti, fast food o alimenti grassi e poco nutrienti. Allo stesso modo, è importante regolare le dosi dei pasti, aumentando semmai la frequenza, e mantenere un livello di idratazione sempre alto e costante. In caso di necessità, gli integratori specifici possono darci una mano in questo senso, anche se non vanno considerati sostitutivi di un buon regime alimentare.

Tra gli alimenti più importanti per la salute e il bell’aspetto della nostra pelle vanno annoverati in primo luogo verdura e frutta (in particolare la verdura a foglia larga, come gli spinaci e l’insalata, ma anche broccoli, peperoni e carote; mele e agrumi tra la frutta), seguiti dai legumi e i pesci ricchi di omega 3 (salmone, sgombro, trota, sardine ecc.). Ideali per la salute della pelle e per incrementare l’idratazione quotidiana sono anche il tè verde e le tisane drenanti; da non dimenticare, inoltre, anche la frutta secca, ricca di vitamina E che aiuta a combattere i radicali liberi e a prevenire i danni da invecchiamento.

Cinque maschere e scrub per la tua beauty routine

Vi proponiamo cinque maschere e scrub completamente naturali da utilizzare in base al vostro tipo di pelle, realizzabili con prodotti di facile reperimento e a un costo più che accessibile. 

  • Pelli normali: scrub allo yogurt. Un’idea interessante per realizzare uno scrub viso per pelli normali è quello di usare lo yogurt, un prodotto naturalmente purificante, aromatizzandolo con essenza di fiordaliso e camomilla. Aggiungete un po’ di zucchero di canna per creare l’effetto leggermente abrasivo e massaggiate per qualche minuto, poi risciacquate con cura. 
  • Pelli secche: maschera all’aloe vera. Per le pelli secche consigliamo qualcosa di molto delicato ed idratante, come l’aloe vera. Usate un po’ di aloe in gel e mischiatelo con latte di avena, miele, olio d’oliva. Applicate la maschera fai da te sul viso, evitando il contorno occhi, e lasciate agire per 15 minuti; poi risciacquare e applicare una crema idratante.
  • Pelli grasse: scrub a base di banana. Le pelli grasse, come accennato, hanno bisogno di essenze purificanti, come quella al rosmarino o all’ippocastano. Usatene qualche goccia per aromatizzare uno scrub realizzato con polpa di banana schiacciata, un cucchiaio di zucchero di canna e il succo di mezzo limone, dal potere astringente.

Pelli impure: la maschera con bicarbonato. Il bicarbonato è una sostanza estremamente versatile, con cui si può realizzare una gran varietà di prodotti, persino una maschera per pelli impure. Basterà mescolare un cucchiaio di bicarbonato con due cucchiai di succo di limone, applicare il composto spumoso sul viso umido e massaggiare. Lasciare agire per almeno 5 minuti e poi risciacquare.

betty
Scritto da

Caporedattore di Lifestyleblog.it. Adoro il mondo del Lifestyle

WhatsApp Image 2020 10 21 at 18.40.07 - Cinque accorgimenti fai da te per avere una pelle perfetta

Potrebbe interessarti...

Salute

Ogni anno in concomitanza all’abbassamento delle temperature si presentano puntualmente i classici inestetismi della cute: arrossamenti, prurito, pelle poco elastica o facilmente irritabile. Le...

Salute

Macchie sulla pelle e discromie: attenzione al sole Le macchie sulla cute, note anche come discromie, rappresentano un fenomeno piuttosto diffuso in Italia. Si...

Fashion

Se teniamo alla salute della nostra pelle dobbiamo metterla in condizione di “respirare”. Per restituire al nostro viso una condizione di benessere, uniformità e...

Salute

Quella estiva sarà anche chiamata “la bella stagione”, ma non certo per la pelle: l’esposizione ai raggi solari la invecchia precocemente facilitando la comparsa...