3.6 C
Comune di Monopoli
sabato 16 Gennaio 2021

Annalisa presenta Nuda con un party online

Da leggere

Samsung svela la Serie Galaxy S21

La nuova serie top di gamma Samsung Galaxy S21 arriva in tre differenti modelli per rispondere alle esigenze di ogni stile di...

Fiorella Mannoia: “E’ un grande onore riaprire lo spettacolo nel 2021”

“E’ un grande onore riaprire lo spettacolo nel 2021, di essere io quella che riporta sul palco la musica,...

Emma e Alessandra Amoroso: “Abbiamo imparato l’amore per noi stesse”

“Pezzo di cuore” è il titolo di uno dei duetti più attesi degli ultimi 10 anni, tra due delle...
Bruno Bellini
Bruno Bellini
Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari) Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa.

Annalisa presenta il suo nuovo album Nuda e lo fa con un party online su Zoom, annullando così le distanze imposte dall’emergenza Covid-19. Con la speranza che un giorno si possa tornare a fare gli instore tour, la cantante ha regalato così un’ora di musica e di curiosità legate al nuovo progetto musicale.

Un evento, in collaborazione con Mondadori Store, in cui la cantante avvia la diretta con un live showcase e, subito dopo, con le risposte alle tante domande dei fans.

Perché Nuda?

“E’ un mettersi a nudo, liberarsi da una serie di filtri che usiamo nella vita, di costruzione. Come quando posti una foto sui social e la scegli. Volevo che tutto quello che ci fosse nel disco fosse lo specchio della realtà mia personale e che stiamo vivendo tutti”.

Un periodo particolare che si riflette anche nella musica.

Quest’ultimo periodo musicale è stato molto introspettivo, onesto e vero: c’è stato tanto lavoro e tanto impegno dietro questo disco. La traccia su cui ho lavorato di più in questi mesi estivi è stata Nuda, l’ho voluta approfondire perché è particolarmente importante”.

Annalisa spiega come è nato il disco.

Prima del lockdown ho lavorato tra scrittura e studio. Il disco era già pronto prima di marzo, sarebbe dovuto uscire in quel periodo. Dal lockdown in poi ho ripensato a tutto quanto anche alla luce di quello che stava succedendo. Volevo che ci si potesse immedesimare tutti in queste canzoni: ho modificato, riaperto e aggiunto. Sono contenta di aver avuto questo tempo in più per lavorare. Questo è anche un tempo in cui bisogna inventarsi idee nuove per interagire con il pubblico”.

Annalisa, sempre rispondendo alla domanda di un fan, ha ribadito il suo amore per la musica.

“Pensare di prendermi una pausa dalla musica? Mai”, afferma la cantante, che aggiunge “E’ la cosa che mi fa stare bene anche quando ho pensieri o non sono felice. Ho sempre usato la musica per curarmi, come fosse una psicologa. Certo, ci sono momenti in cui si è un po’ stanchi, ma bisogna prendersi pause da ciò che è un po’ tossico. Mettersi a nudo, come dice il titolo del disco, significa imparare a confrontarsi con le proprie incertezze, liberarsi dai filtri e raccontare tutto, più tiri fuori più riesci a conoscerti e capire in cosa sei bravo”.

Ultime news

La ricetta per la ripresa, parla Montefusco: “Comunicare è la parola d’ordine”

In un’intervista fiume ad Affaritaliani, Claudio Montefusco (vicepresidente del Gruppo Ballandi e fondatore di Live.com, la  società leader nella...

Potrebbe interessarti