6 C
Comune di Monopoli
sabato 16 Gennaio 2021

OnePlus Clover, un nuovo battery phone in arrivo

Da leggere

Serena Rossi è “Mina Settembre”

Mina Settembre è un dramedy sentimentale ambientato a Napoli, che ha per protagonista un’assistente sociale alla continua ricerca di...

Quelli che il calcio: ospiti Stefano De Martino e Fiona May

Nuovo appuntamento, domenica 17 gennaio alle 14 su Rai2, con “Quelli che il calcio”. Tra gli ospiti in studio:...

Linea Verde: la puntata del 17 gennaio

Linea Verde nel suo viaggio al centro del buono e del bello d’Italia domenica 17 gennaio, alle 12.20 su...

L’estate di OnePlus sembra essere alquanto produttiva e movimentata: a qualche settimana dal lancio della nuova linea di smartphone serie “Nord”, l’azienda cinese non riposa sugli allori e annuncia l’arrivo di un nuovo dispositivo Android, che a quanto pare farà dell’autonomia il suo punto di forza.

Il suo nome è OnePlus Clover ed è tra i leak più recenti svelati dal portale Android Central, di norma parecchio affidabile quando si tratta di anticipare l’arrivo di novità interessanti da Oriente.

Le caratteristiche di OnePlus Clover

Clover è un battery phone con caratteristiche di fascia bassa, che potrebbe rivelarsi comunque appetibile a diverse fasce di utenti abituati a ben altri standard a livello performance, grazie alla longevità della batteria (da 6000 mAh, per certi aspetti quasi un powerbank) e alla presenza di una novità: lo slot per le card microSD, un’esclusiva non presente negli altri device del brand.

La dotazione hardware contempla un chipset Snapdragon 460, 4 GB RAM, 64 GB di storage e un buon schermo HD da 6.52 pollici. Anche il comparto fotografico è sufficiente per gli utenti entry-level, essendo formato da 3 camere posteriori (tra cui spicca un sensore 13 MP principale e altri due per macro e rilevamento profondità di campo).

Presente Android 10 nella sua dotazione standard per OnePlus (ovvero l’interfaccia grafica OxygenOS), mentre il grande assente è il modulo 5G: d’altronde, essendo OnePlus Clover uno smartphone di fascia bassa, difficilmente potevamo aspettarci altrimenti da questo punto di vista.

Questo particolare dispositivo, che sarà interessante da vedere in funzione, arriverà entro fine 2020 grazie ad una release globale, non circoscritta al solo territorio asiatico.

Di conseguenza vedremo OnePlus Clover anche in versione europea, e certamente anche italiana: riuscirà ad accattivarsi le simpatie degli utenti con meno pretese, da sempre i grandi esclusi da un produttore di smartphone flagship e di fascia media come OnePlus?

Ultime news

Gli ospiti della seconda puntata di C’è Posta per te

Dopo lo strepitoso successo d’esordio della scorsa settimana, domani, sabato 16 gennaio, in prima serata su Canale5, l’appuntamento è...

Potrebbe interessarti