Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Radio e Tv

Manila Nazzaro, esordio con “E la chiamano estate”

Manila Nazzaro
Manila Nazzaro

Nuova sfida professionale per Manila Nazzaro, dopo il successo ottenuto con la sua partecipazione a Temptation Island 2020.

L’ex miss Italia farà il debutto all’interno del programma E la chiamano estate, in onda su Rai2 in seconda serata. L’affascinante conduttrice, che affianca Federico Quaranta, sarà protagonista delle puntata in onda il 19 e 26 agosto, rispettivamente in Sardegna ed Emilia Romagna.

La puntata di esordio sarà tra Porto Cervo e La Maddalena, due delle città protagoniste dell’appuntamento di Rai2. Programma che racconta i diversi aspetti del turismo, da quello modaiolo a quello naturalista.

Per Manila Nazzaro si tratta di un importante ritorno su Rai2 a pochi anni di distanza dalla brillante esperienza alla conduzione di Mezzogiorno in Famiglia.

Da allora, tre anni in radiovisione su Radio Zeta prima dei grandi consensi da parte del pubblico con la sua partecipazione al reality show. La Nazzaro ha dimostrato di poter ambire a una conduzione tutta sua, meritando una grande occasione! Nel frattempo, questa esperienza rappresenta un importante segnale di stima.

Bruno Bellini
Scritto da

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari) Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa.

Potrebbe interessarti...

Radio e Tv

Continua la crescita di ascolti per Uno Mattina in Famiglia. Programma che continua a migliorare in termini di numeri e riesce a far meglio...

Radio e Tv

Domenica 29 novembre con Uno mattina in famiglia e grandi ospiti. Domani mattina Monica Setta e Tiberio Timperi faranno il punto sull’attualità giornalistica e...

Radio e Tv

Dopo il successo della scorsa edizione, da lunedì 30 novembre a venerdì 11 dicembre torna la nuova stagione di ALESSANDRO BORGHESE KITCHEN DUEL, il...

Radio e Tv

A “Quelli che il calcio” di domenica 29 novembre, alle 14.00, su Rai2, il ricordo di Giorgio Terruzzi, Demetrio Albertini e Pasquale Bruno per...