Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Lifestyle

Chi tardi arriva, male alloggia: 7 aziende che hanno assunto robot prima del 2020

Siamo già abituati a vedere i robot in un ambiente industriale. Ripetibilità, velocità, precisione, flessibilità, nessun tipo di contatto con gli umani e sicurezza. Questo è ciò di cui sono fatti i robot. Non meravigliamoci se attualmente le aziende in tutto il mondo stanno provando ad utilizzare i robot nei loro servizi più importanti.  

Nessun contatto, nessun virus, vero? 

Chef e baristi robotici, camerieri e pizzaioli robotici. Ciò che è stato solo un semplice trend tecnologico un anno fa potrebbe diventare una tediosa realtà per il nostro futuro mondo senza contatti.

Vediamo quali ristoranti e caffetterie si sono dimostrate più astute e veloci adottando la robotica negli ultimi anni.

Rozum Café

Rozum Café è una caffetteria completamente robotica. Un barista robotico prepara e serve 6 tipi di caffè. Rispetto ad una caffetteria classica, il banco vendita assomiglia ad un chiosco.

Il cliente seleziona il tipo di bevanda e la grandezza della tazza di cui ha bisogno. Il pagamento contactless può essere effettuato tramite telefono o carta di credito. Un barista robotico prepara il caffè in meno di 2 minuti con attrezzatura professionale. Il progetto non cerca di eliminare le tradizionali caffetterie, ma di offrire la possibilità di ottenere del caffè professionalmente preparato in poco tempo e in modo da evitare qualsiasi contatto umano. I responsabili del progetto intendono vendere il prodotto in tutto il mondo per creare ‘’un ambiente robotico competitivo non solo nel campo industriale”. Quindi chi lo sa, forse la prossima tazza di caffè con il tuo nome sopra sarà servita da un robot.

Spyce Restaurant a Boston, MA

Questa è la prima caffetteria robotica del settore. Questo ristorante ha un piccolo staff che gestisce gli ingredienti alimentari in una cucina all’aperto, ma ad ogni modo, i robot nei ristoranti giocano un ruolo significativo per la preparazioni degli alimenti per i consumatori che comprano street food. Il ristorante ha anche due camerieri che offrono servizio ai clienti e danno il tocco finale a tutti i piatti preparati.

Creator a San Francisco, CA

Alex Vardakostas è cresciuto in una cucina dove preparava ogni giorno molti hamburger e conosceva il fenomeno di ripetitività del suo lavoro. Aveva il desiderio di costruire uno strumento che avrebbe diffuso il suo lavoro. Dal principio alla fine, i robot nel suo ristorante espletano tutto il lavoro riguardo i panini, il manzo fresco ed altri tipi di carne, pomodori, e cipolle. I clienti riconoscono il gusto e la qualità degli hamburger del ristorante come i migliori. 

Costco Pizza

Costco è un distributore rinomato per quanto riguarda pizza ed hot dog gustosi ed economici. È riuscito a mantenere i costi del cibo pronto a prezzi accessibili grazie alla robotica. Un video del sistema automatizzato della produzione alimentare di Costco è divenuto popolare giusto qualche anno fa. Non solo risulta affascinante, ma dimostra anche come l’innovazione e lo sviluppo tecnologico giochino un ruolo chiave in questo settore. Il ciclo produttivo impiega meno di 6 minuti prima che il prodotto sia inviato ai clienti. Le pizze di 45 cm costano 9.99 dollari, e una porzione (un trancio) costa 1.99 dollari.

Bionic Bar sulle Navi Royal Caribbean

Molte di queste navi da crociera servono bevande robotiche in un bar automatizzato. Ogni cliente deve verificare la propria identità e il sistema robotico aggiorna i nomi delle bevande richieste nell’elenco. Questi dettagli sono successivamente mostrati sul computer, così come il bar mostra il cliente successivo e cosa può essere introdotto in un drink in qualsiasi momento.

Yume Ga Arukara a Cambridge, MA 

Molte caffetterie automatiche che usano robot di appiattimento hanno mantenuto grandi standard per quanto riguarda i loro noodle, udon, pizza, e qualsiasi altro alimento di questo genere. Per evitare i lavori ripetitivi di srotolamento e ripartizione, questo ristorante opta per l’uso corretto di robotica.   

La pasta fatta in casa degli udon viene tagliata dai robot di fronte ai clienti in noodle dal perfetto spessore. Questi strumenti, anche conosciuti come sfogliatrici, in sostanza riducono la durata che un individuo impiega per stendere la pasta a mano. La consistenza dei prodotti è più precisa, il che aiuta il cibo a sembrare meno fatto in casa, dicono alcuni. Ad ogni modo, il tedioso lavoro dei lavoratori umani è spazzato via.

Domino’s

Domino’s Pizza è divenuta una società di produzione alimentare di pizze che usa una grandiosa tecnologia. Potete capire cosa s’intende con ciò solo se avete recentemente ordinato qualcosa da loro. La Barra di Avanzamento del Monitoraggio della Pizza è stata lanciata per attrarre i clienti che usano le transazioni online. Questo aiuta a sostenere il flusso dei contatti tra clienti e negozi di alimentari. Stanno anche costruendo dei veicoli per la distribuzione senza conducente e hanno recentemente lanciato il Domino’s Anyware. È un’iniziativa in cui le persone possono accedere alla robotica digitale di qualsiasi tipo, come Alexa di Amazon e Google Home.

Perchè i robot?

Realmente 24 ore su 24

Durante i lunghi turni notturni o del fine settimana, queste macchine possono operare con molta poca supervisione. Questo facilita l’efficienza reale aumentando la velocità di uscita. Sistemi differenti possono essere implementati rapidamente con periodi di adattamento quasi del tutto trascurabili. Ogni software può essere adattato ai requisiti unici per l’utente finale.

Aumento della flessibilità

Per i robot, passare da un oggetto ad un altro è un’operazione veloce. Il sistema di controllo dei robot può gestire discrepanze di materiale in modo efficiente, diminuire il tempo di elaborazione e ridurre gli sprechi. Una funzionalità robotica migliorata è stata raggiunta integrando la tecnologia visiva alle funzioni robotiche.

Rischi minimi

In caso di circostanze che risulterebbero pericolose per le persone, i robot riescono comunque ad eseguire i compiti in modo efficace. Non vengono danneggiati da acqua, polvere, temperatura ed altre condizioni di lavoro stressanti. Non sono disturbati da compiti impegnativi o di routine come questi. Adottando protocolli corretti e azioni per la conservazione ambientale, i robot conducono ad un ambiente lavorativo più sicuro riducendo il rischio di danni fisici.

Sicurezza alimentare

Lo staff può andare incontro ad agenti patogeni esterni che possono essere passati attraverso il contatto diretto con il cibo crudo. In questi sistemi non ci sono agenti infettivi come saliva e sangue che possono contribuire alla nascita di malattie di origine alimentare. Essi non hanno fluidi corporei o sangue, pelle, o unghie. Veloci pulizie ad alta pressione ad intervalli regolari minimizzano significativamente l’inquinamento per ogni cambio di ricetta.

Riduzione degli sprechi produttivi

I robot intraprendono attività ripetitive ed a lungo termine senza stancarsi mai. Ciò elimina gli sprechi e gli scarti. Una struttura per la produzione interamente automatizzata offre un network coordinato che trasmette dettagli robotici in sicurezza ad altri punti principali di controllo. Questa coordinazione fornisce dati a sufficienza al robot e monitora le operazioni o le funzioni per ottimizzare la precisione dei processi. Una sorveglianza costante garantisce che la merce non scivoli al di sotto della soglia di tolleranza e che ogni spreco sia evitato.

I meccanismi per una supervisione corretta ed un’ispezione continua garantiscono che quasi tutto quello che viene ottenuto dal sistema segua gli standard di accettazione ed aumenti l’efficacia della specifica. Le industrie manifatturiere ed alimentari possono aspettarsi una redditività complessiva maggiore con aumenti del volume di vendita e dei costi di uscita risultanti dall’integrazione della robotica nel loro sistema produttivo.

La preservazione di alti standard dei processi manifatturieri crea beni di qualità, potenziali riacquisti, e porta alla soddisfazione del cliente.

Cosa possiamo aspettarci dal futuro?

Per quanto riguarda l’elaborazione, il trasporto e la consegna degli alimenti, la maggior parte dei processi umani diventeranno interamente automatizzati nei prossimi 20 anni. Nelle aree di competenza, la robotica sarà utilizzata sia scientificamente che commercialmente. Mansioni complesse saranno programmate e le persone lavoreranno a stretto contatto con la robotica collaborativa. I robot diventeranno più intelligenti e comunicheranno tra di loro facilmente. Nei prossimi anni in questo settore, i robot si diffonderanno come i computer ed i cellulari nelle nostre vite.

La robotica giocherà un ruolo vitale nella creazione di tecnologie di nuova generazione. Un numero in crescita di robot industriali saranno acquistati dal settore alimentare e delle bevande, nonostante l’attuale ristretto impiego di robot industriali. Tra le industrie alimentari e delle bevande, la crescita di robotica automatizzata va oltre i mercati tradizionali, incluse le industrie automobilistiche e delle telecomunicazioni.

Conclusione

Una ricerca più approfondita portata avanti da varie istituzioni indica che il campo della robotica ha guadagnato una prestazione degna di nota comparata ai processi di produzione manuale. La ricerca e le innovazioni nel settore alimentare e delle bevande sono state evidenziate come quelle che possiedono il più grande potenziale. Le opportunità includono fusione sensoriale, architettura CPS, HMI, training ed apprendimento dei robot, integrazioni di sistema, sistemi visivi, riconfigurazione del design dei robot, e compiti di manutenzione. Nascono continuamente nuove idee per tecnologie non ancora disponibili. Varie aree di sviluppo devono, quindi, essere create immediatamente per ottenere soluzioni efficaci ed innovative.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Potrebbe interessarti...