9.6 C
Comune di Monopoli
domenica 28 Febbraio 2021

Zuma parla pugliese, Lamanuzzi da Bisceglie a palazzo Fendi a Roma

Da leggere

Domenica In, la puntata del 28 febbraio

25ª puntata di Domenica In, in onda domenica 28 febbraio alle 14 su Rai1, in diretta dagli Studi ‘Fabrizio Frizzi’...

Quelli che il calcio, la puntata del 28 febbraio

Nuovo appuntamento con “Quelli che il calcio”, domenica 28 febbraio alle 14.00 su Rai2.Le anticipazioni e gli ospiti...

Linea Verde, la puntata del 28 febbraio

Nuovo appuntamento con “Linea Verde”, in onda domenica 28 febbraio alle 12.20 su Rai1.Fortezza e borgo di origini...
Bruno Bellini
Bruno Bellini
Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari) Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa.

La prima volta che ha sognato di fare, da grande, il manager del beverage, aveva quindici anni ed era allo stadio con il padre Sebastiano.

Sebastiano Lamanuzzi
Sebastiano Lamanuzzi

Da quando lavorava al bar ristorante Papagni di Bisceglie, ne è passata di acqua sotto i ponti per Corrado Lamanuzzi.

Carriera spettacolare, la sua. Dopo 17 anni a Londra, il general manager approda nel sofisticato Zuma di Roma a palazzo Fendi a coronare l’ambizione di una vita.

Poche sere fa, durante un aperitivo con vista sui tetti della Roma più bella e antica, Corrado Lamanuzzi ha ufficializzato il suo ingresso sulla scena internazionale annunciando l’imminente new opening di ZUMA a Mikonos, la piu mondana delle isole greche.

Sul set romano della ristorazione a 5 stelle, mister Lamanuzzi è un top manager perfetto.

Impeccabile in forma e sostanza, è noto per la sua disciplina e discrezione. Lo charme lo dimostra accogliendo nella terrazza scenografica di Zuma giornalisti, influencer e volti noti della business community con nonchalance e molta, innegabile professionalità. Zuma dunque parlerà pugliese.

Ma vediamo la bio di Corrado Lamanuzzi.

Lamanuzzi, da Bisceglie con furore

Nato a Bisceglie 45 anni fa, Lamanuzzi lascia subito l’Italia dopo il diploma alla Chef Academy di Molfetta. La meta è Londra, dove in pochi anni passa dall’essere head waiter all’Aubergine (1 Stella Michelin) a general manager in ristoranti di spicco in città, tra cui: Il Convivio (Etrusca Restaurants) Sartoria e Cantina del Ponte (D&D London) e lo storico Bentley’s Oyster Bar & Grill al fianco dello stellato e celebrity chef patron Richard Corrigan.

Nel 2014 assume un alto ruolo gestionale in Birley Group, proprietaria del noto club privato Annabel’s.

Il ritorno in D&D permette a Lamanuzzi di curare il lancio del nuovo ristorante Fiume, accanto allo chef patron Francesco Mazzei.

L’ingresso nel mondo di Rainer Becker e Arjun Waney – fondatori di ZUMA – avviene attraverso le porte del brand gemello, Oblix, all’interno del The Shard, di cui assume il ruolo di vice general manager.

Da settembre 2019, Corrado Lamanuzzi è general manager di ZUMA Roma, all’interno di Palazzo Fendi, nel cuore della capitale italiana.

Sotto la sua guida lavorano oltre 65 dipendenti. Ha un padre meraviglioso che vive in Puglia dove andrà per le vacanze anche l’unico amatissimo figlio Lamanuzzi junior.

Sicuramente Corrado che fa la spola tra Roma ed il resto del mondo con case dovunque (a Londra vive il figlio) sarà a Bisceglie il 17 agosto giorno del suo compleanno numero 46. Auguri!

Ultime news

Caserta, cade elicottero: muore una donna

Una donna morta, ferito il pilota. E' il tragico bilancio di un incidente nel casertano, in una zona di...

Potrebbe interessarti