Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Hi-Tech

Smartphone Samsung con 5 fotocamere e una fotocamera con zoom

Samsung Electronics ha ottenuto un brevetto per uno smartphone Galaxy con sei fotocamere (5 fotocamere grandangolari + 1 fotocamera zoom). A lanciare l’indiscrezione è il portale Letsgodigital.

Tuttavia, non è tanto il numero di fotocamere che vale la pena menzionare, Samsung sembra vedere opportunità per migliorare ulteriormente la qualità dell’immagine utilizzando i sensori delle fotocamere in movimento (sensore di immagine inclinabile).

Fotocamera per smartphone Samsung con sensore d’immagine inclinabile

Nel dicembre 2019, Samsung Electronics ha richiesto un brevetto di utilità presso l’OMPI (World Intellectual Property Office) per un “apparecchio e metodo per il funzionamento di più fotocamere per la fotografia digitale”. La documentazione di 55 pagine è stata pubblicata l’11 giugno 2020.

Fotocamera per smartphone

Il brevetto Samsung menziona l’uso di 5 fotocamere grandangolari con una lunghezza focale di 28 mm (equivalente a 35 mm) e almeno un teleobiettivo. La telecamera array è integrata con un flash LED. In modalità ‘normale’, ciascun sensore di immagine può puntare in una direzione e quindi ottimizzare la configurazione dell’array usando algoritmi di immagine.

Usando i sensori mobili, possono inclinarsi in modo da ottenere una maggiore lunghezza focale. Ad esempio, con l’aiuto di quattro obiettivi grandangolari con un sensore in movimento, puoi anche catturare un’immagine panoramica con un “effetto pano-bokeh”. In altre parole, un’immagine panoramica con uno sfondo sfocato – una funzione che non è ancora stata trovata sugli attuali modelli di smartphone Samsung.

Un potenziale vantaggio delle fotocamere array con un sensore di immagine inclinabile è che più fotocamere possono lavorare insieme per migliorare l’esperienza fotografica. Ciò può essere ottenuto con telecamere separate, che possono essere inclinate indipendentemente in senso orizzontale e / o verticale. Per il momento, le telecamere array sono utilizzate solo in misura limitata, a causa degli elevati costi di produzione, delle grandi dimensioni e del maggiore consumo energetico.

Se opportunamente configurata, una telecamera array può ottenere risultati migliori in condizioni di scarsa illuminazione, offre anche un’eccellente messa a fuoco, una gamma dinamica più elevata (HDR) e effetti bokeh multi-based, in base alle specifiche del brevetto.

Una delle telecamere può essere designata come master camera con la quale lavorano insieme le altre telecamere dell’array. Pertanto, i sensori a risoluzione più bassa sono sufficienti per effettuare registrazioni dettagliate. Ad esempio, si afferma che l’uso di un sensore 4x da 32 megapixel produrrà file più grandi come una fotocamera da 100 megapixel. Inoltre, le telecamere hanno un campo visivo sovrapposto, che consente di registrare più dettagli.

L’ampia documentazione approfondisce anche la riduzione al minimo degli svantaggi che comporta una telecamera array. Ad esempio, è possibile utilizzare un modulo sensore di immagine pop-out per ridurre al minimo le dimensioni del sistema di telecamere, che è necessario per implementare la telecamera nella custodia sottile di uno smartphone. Con un modulo sensore di immagine a comparsa, il campo visivo può essere modificato senza l’uso di specchi (come con le fotocamere reflex).

I sensori possono essere inclinati indipendentemente l’uno dall’altro, il grado di inclinazione dipende dalla modalità che l’utente desidera utilizzare. Pensa ad esempio alla modalità panorama, in cui quattro sensori saranno orientati in modo tale da essere ciascuno inclinato in un modo. La quinta fotocamera grandangolare fornisce un’immagine sovrapposta per ulteriori dettagli e nitidezza nel mezzo dell’immagine, pertanto le cuciture saranno difficilmente visibili.

È possibile utilizzare una fotocamera con zoom insieme a una fotocamera grandangolare per scattare foto con zoom di alta qualità. Vengono avviate solo le telecamere effettivamente utilizzate, in modo da poter risparmiare energia.

Grazie alla sincronizzazione, i moduli della videocamera possono anche catturare fotogrammi di immagini sincronizzati nel tempo, il che è utile, ad esempio, quando si acquisiscono registrazioni video con un frame rate elevato.

Visualizza il brevetto dello smartphone Samsung con sensori di inclinazione.

Advertisement
Redazione
Scritto da

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Potrebbe interessarti...

Hi-Tech

Con l’arrivo dell’estate, sono sempre di più i fan del mondo Android che si domandano quando debutterà ufficialmente Google Pixel 5, dal momento che...

Hi-Tech

Dopo il lancio della serie Samsung Galaxy S20 nel febbraio 2020, su Internet si parla molto dei nuovi smartphone Note che verranno introdotti nella...

Hi-Tech

E’ un periodo d’oro per WhatsApp, al centro di frequentissimi aggiornamenti ispirati al miglioramento delle videochiamate, della sicurezza e dell’esperienza d’uso complessiva. A poche...

Hi-Tech

Nella lotta contro il Coronavirus, sempre più produttori sono alla ricerca di soluzioni innovative in grado di combattere i batteri, tra cui Samsung Electronics....

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011
News e approfondimenti su Tv, Musica, Auto, Motori, Hi-tech, Cinema, Moda e tanto altro ancora.
Direttore Responsabile: Bruno Bellini Lifestyleblog.it