6 C
Comune di Monopoli
sabato 16 Gennaio 2021

Smartphone pieghevole Xiaomi con sistema di telecamere ruotabile

Da leggere

Serena Rossi è “Mina Settembre”

Mina Settembre è un dramedy sentimentale ambientato a Napoli, che ha per protagonista un’assistente sociale alla continua ricerca di...

Quelli che il calcio: ospiti Stefano De Martino e Fiona May

Nuovo appuntamento, domenica 17 gennaio alle 14 su Rai2, con “Quelli che il calcio”. Tra gli ospiti in studio:...

Linea Verde: la puntata del 17 gennaio

Linea Verde nel suo viaggio al centro del buono e del bello d’Italia domenica 17 gennaio, alle 12.20 su...

Il mese scorso, vi abbiamo raccontato dell’anticipazione di LetsGoDigital in merito a un telefono Xiaomi con una fotocamera rotante e un display rotante. 

Questa volta il portale olandese Svela il brevetto per uno smartphone Xiaomi pieghevole in cui è stato integrato un sistema fotografico simile.

Smartphone pieghevole

Smartphone Xiaomi Clamshell con fotocamera rotante

A novembre 2019, Bejing Xiaomi Mobile Software ha depositato un brevetto di design in Cina per un telefono pieghevole con un design a conchiglia. Le 48 immagini dei prodotti allegate mostrano che il sistema di telecamere posizionato orizzontalmente può ruotare, rendendolo estremamente versatile durante l’uso.

Quando si utilizza il telefono in posizione piegata, si tratta di un modello compatto, quasi quadrato.

Il sistema di telecamere ha esattamente lo stesso spessore di quello del dispositivo piegato. Su un lato del dispositivo vediamo una quad camera posizionata orizzontalmente una accanto all’altra.

Una fotocamera è integrata sull’altro lato. Poiché la fotocamera è ruotabile, puoi anche scattare selfie ad alta risoluzione con questo dispositivo con il sistema quadruplo della fotocamera.

Il ricevitore è posizionato direttamente sotto la telecamera, non ruota. Una volta aperto, il sistema di telecamere sporge leggermente in avanti. 

Lo schermo flessibile è quindi leggermente approfondito rispetto al sistema di telecamere. Il vantaggio di questo design è che il sistema di telecamere rimane utilizzabile anche quando aperto. 

Quindi non è necessario creare una tacca o una perforazione sullo schermo per la fotocamera selfie: è uno schermo ininterrotto, mentre tutte le funzioni della fotocamera rimangono disponibili in ogni momento.

Sfortunatamente, la descrizione sintetica del brevetto non mostra se questo smartphone pieghevole Xiaomi avrà anche un display di copertura. 

Tuttavia, sembra improbabile che Xiaomi non posizioni affatto uno schermo sul davanti, dopotutto, questo è l’ideale per le notifiche in arrivo. 

Xiaomi potrebbe voler utilizzare un display anteriore abbastanza grande, che copre l’intero frontale, a parte il sistema della fotocamera. 

Tuttavia, dalla documentazione non è noto quale materiale sarà costituito dal fronte.

La cerniera sembra sospettosamente come la “cerniera a scomparsa” che Samsung ha applicato al Galaxy Z Flip. 

Quando si apre il telefono, la cerniera non è più visibile, si stacca bene nel design e quindi rimane libera da polvere e altro sporco. Inoltre, lo smartphone Xiaomi brevettato sul lato destro ha alcuni pulsanti fisici. Presumibilmente i tasti del volume e un pulsante on / off. Il lato sinistro è privo di pulsanti.

Sistema di fotocamera girevole per smartphone Xiaomi

Smartphone pieghevole Xiaomi previsto per la seconda metà del 2020

È sorprendente che Xiaomi abbia recentemente catturato diversi modelli di telefoni con una fotocamera rotante. 

Prima un dispositivo normale, ora anche un modello pieghevole. Sembra quindi fortemente che Xiaomi stia seriamente prendendo in considerazione l’idea di integrare tale sistema di telecamere in uno dei suoi futuri modelli.

Sebbene lo smartphone Xiaomi brevettato mostri diverse somiglianze con l’attuale Samsung Galaxy Z Flip e il Motorola RAZR, il sistema di fotocamera ruotabile garantisce che il dispositivo abbia una potenza distintiva sufficiente. 

Siamo quindi molto curiosi se Xiaomi osi intraprendere questa strada.

In precedenza c’erano voci secondo cui Xiaomi avrebbe voluto usare uno schermo flessibile simile a quello che Samsung ha fatto con Z Flip. 

Lo schermo in vetro ultra sottile di Z Flip è significativamente più resistente ai graffi rispetto al display in plastica di RAZR. Xiaomi vorrebbe anche prestare particolare attenzione alla fotocamera. Un sistema girevole sarebbe certamente adatto a questo.

Guarda il brevetto dello smartphone Xiaomi qui .

Ultime news

Gli ospiti della seconda puntata di C’è Posta per te

Dopo lo strepitoso successo d’esordio della scorsa settimana, domani, sabato 16 gennaio, in prima serata su Canale5, l’appuntamento è...

Potrebbe interessarti