Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Hi-Tech

Huawei, in cantiere un tablet per la nuova serie MatePad?

Huawei Matepad

Ci sarebbe un tablet economico da 8 pollici, per la nuova serie MatePad, con una singola fotocamera e doppio altoparlante

LetsGoDigital ha svelato una serie di immagini di nuovi prodotti, tra cui un nuovo tablet di Huawei.

Questi dispositivi sono chiaramente meno popolari rispetto a qualche anno fa. Oggi, infatti, gli smartphone sono dotati di un display significativamente più grande e si tende a fare tutto (o quasi) con esso.

Secondo le indiscrezioni, sarebbe in arrivo un nuovo tablet da 8 pollici, il MatePad T, che sarà annunciato presto.

Dalle prime immagini si nota l’altoparlante posizionato in alto e in basso. Ciò differisce dal modello Pro, che ha un sistema audio quad-speaker.

La connessione USB-C si trova in basso come al solito e sul lato destro sono visibili diversi pulsanti fisici, inclusi il pulsante di accensione e i tasti del volume. Il lato sinistro fornisce l’accesso al compartimento della SIM.

La fotocamera anteriore verrà posizionata sul bordo superiore dello schermo.

Sul retro vediamo anche una fotocamera con un flash direttamente sotto.

Questo flash non è visibile sui render visualizzati online all’inizio di questo mese. Non sono ancora note informazioni sulla risoluzione della fotocamera, ma è chiaro che MatePad T avrà una configurazione della fotocamera meno avanzata rispetto al fratello professionale.

Le immagini mostrate sono da un brevetto di design. Huawei Technologies ne ha depositato uno al CNIPA per un nuovo design di tablet in Cina, a maggio 2019. La documentazione è stata rilasciata il 14 aprile 2020 e include 15 rendering a colori del tablet.

Tablet Huawei

Tablet Android Huawei MatePad T senza servizi Google

All’inizio di questo mese, Huawei MatePad T ha già ricevuto il certificato WiFi. 

Ciò ha dimostrato che ci sono 6 modelli in preparazione. Le differenze si troveranno tra l’altro nella versione in memoria e nel supporto WiFi / 4G LTE / 5G. 

Il nuovo tablet verrà eseguito sul sistema operativo Android 10, in combinazione con l’interfaccia utente EMUI 10. 

Il divieto commerciale degli Stati Uniti è ancora in vigore, il che significa che il nuovo tablet non può utilizzare i servizi di Google, come Gmail, Maps e YouTube.

Poco dopo che il certificato WiFi è apparso online, Evan Blass, esperto di tecnologia, ha condiviso le prime immagini dei prodotti online. È riuscito a dire che si tratta di un tablet da 8 pollici. 

Il suo fratello maggiore, MatePad Pro, è notevolmente più grande con il suo schermo da 10,8 pollici.

Non sono ancora note informazioni sull’hardware. Huawei potrebbe utilizzare il suo nuovo chipset Kirin 810 integrato con 4 GB di RAM / 64 GB o 6 GB di RAM / 128 GB di memoria. Sono previste anche diverse varianti di memoria.

Non è ancora noto se il nuovo modello sarà compatibile con Huawei M Pen e la tastiera wireless. Il modello Pro supporta anche la ricarica wireless e la ricarica wireless inversa. Non prevediamo che questa funzionalità si rifletta nel modello di budget.

MatePad Pro supporta anche la rete 5G super veloce. Resta da vedere se Huawei rilascerà anche un modello 5G del piccolo tablet. 

Huawei Matepad

Quando sarà disponibile questo tablet Huawei?

La scorsa settimana, Huawei ha annunciato un nuovo tablet MatePad in Cina, questa volta senza un’aggiunta nel nome. 

Huawei MatePad è dotato di un display da 10,4 pollici, il processore Kirin 810, un altoparlante quad e una doppia fotocamera. La fotocamera selfie viene posizionata sul bordo dello schermo con questo modello, ma poi lungo l’asse longitudinale. 

Comodo, perché lo schermo è più grande, puoi tenere il tablet più stabile in modalità orizzontale durante le riprese. MatePad è anche compatibile con la penna M, che è disponibile opzionalmente.

Anche il nuovo Huawei MatePad T dovrebbe essere introdotto presto, anche al di fuori della Cina. Sarà la controparte del Samsung Galaxy S6 Lite recentemente introdotto.

Visualizza il brevetto per Huawei MatePad T qui .

Lifestyleblog.it
Scritto da

Potrebbe interessarti...