Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Hi-Tech

Facebook presenta Messenger Rooms. Novità anche per Whatsapp

Facebook presenta Messenger Rooms e altre novità per sentirsi vicini anche quando si è lontani.

Messenger Rooms, un servizio di videochiamate di gruppo che consente di trascorrere del tempo di qualità con amici, familiari e persone con cui si condividono interessi. È possibile creare una Stanza virtuale direttamente da Messenger o Facebook e invitare chiunque a unirsi, anche chi non ha un account Facebook. Le Stanze non hanno limiti di tempo e presto potranno ospitare fino a 50 persone.

Per celebrare un evento, organizzare un gruppo di lettura o semplicemente per chiacchierare con degli amici, non occorrerà più chiamare prima o fissare un appuntamento in calendario, sarà sufficiente aprire una Stanza su Facebook e condividerla attraverso la propria bacheca, i Gruppi o gli Eventi, per permettere alle persone di farci un salto.

Presto sarà possibile aprire una Stanza anche da Instagram Direct, WhatsApp e Portal.

Se amici o membri di una community aprono delle Stanze dandoti accesso, potrai vederle su Facebook e unirti a loro. Quando si è invitati in una Stanza, è possibile accedere sia dal proprio smartphone sia dal computer, senza dover scaricare nulla.                           

Sfondi e filtri con luci d’atmosfera realizzati con l’Intelligenza Artificiale

Oltre agli effetti di realtà aumentata disponibili dall’app di Messenger, come le orecchie da coniglio e gli alieni, stiamo introducendo nuovi effetti AI per aggiornare le chat video di Messenger da cellulare, come sfondi a 360 gradi e immersivi che ti trasporteranno in luoghi iconici, dalla spiaggia ad un lussuoso appartamento sull’acqua. Ci sono 14 nuovi filtri che offrono un’illuminazione ambientale per il vostro spazio o per illuminare il vostro viso. Stiamo anche aggiungendo nuovi effetti di Realtà Aumentata, per festeggiare compleanni o fare un campeggio virtuale con amici rimanendo in casa.

Progettato per garantire Privacy e Sicurezza

Messenger Rooms è progettato tenendo privacy e sicurezza in cima alle priorità: Facebook non vede o ascolta le vostre chiamate. La persona che crea la Stanza può scegliere chi può vederla e chi può partecipare, deve essere presente per avviare la conversazione e può rimuovere gli ospiti in qualsiasi momento. È possibile segnalare una Stanza o inviare un feedback se si ritiene che abbia violato gli standard della comunità di Facebook. Dato che Facebook non visualizza o ascolta le chiamate, le segnalazioni non includeranno l’audio o il video della Stanza. Maggiori informazioni nell’allegato privacy.

Messenger Rooms è disponibile in test in Italia già da questa settimana e verrà esteso nel resto del mondo nelle prossime settimane. Nei prossimi mesi, inoltre, aggiungeremo nuove funzionalità.

Si ampliano le videochiamate di gruppo su WhatsApp

Le videochiamate su WhatsApp sono un altro modo per rimanere in contatto e superare le distanze. Presto sarà possibile includere fino a 8 persone nelle chiamate e video di gruppo su WhatsApp. Esattamente come prima, la sicurezza è garantita dalla crittografia end-to-end, così che nessuno possa ascoltare o leggere le conversazioni private, nemmeno WhatsApp.

 

Nuove funzionalità per i Video Live su Facebook e Instagram

Le persone stanno già utilizzando i Live su Facebook e Instagram per fare fitness, lezioni di cucina, celebrare funzioni religiose e molto altro. Per questo, Facebook ha deciso di rendere questi strumenti ancora più utili, aggiungendo nuove funzionalità.

Su Facebook:

  • Tornano i “Live With” per aggiungere un’altra persona al proprio video live, indipendentemente da dove sia. Utili per ospiti, interviste a esperti o performance con amici.
  • Si potranno contrassegnare gli Eventi di Facebook come “solo online” e, nelle prossime settimane, integrare i Live negli Eventi. Per sostenere i creator e le piccole imprese, abbiamo in programma di aggiungere la possibilità per le Pagine di richiedere un accesso con pagamento per assistere ad eventi Live su Facebook. Potrà valere per qualsiasi cosa: performance online, lezioni o incontri professionali.
  • Per facilitare le raccolte fondi, è possibile aggiungere il tasto “dona” direttamente nei Live, disponibile in tutti i paesi dove è possibile fare raccolte fondi a sostegno di no-profit.
  • E’ stato semplificato l’accesso ai video live. Limiti di dati o connessioni instabili non saranno un problema perché sarà possibile ascoltare anche solo l’audio.
  • E’ possibile avviare dal proprio smartphone il livestream di un gioco direttamente su Facebook, grazie alla nuova app Facebook Gaming disponibile su Google Play. L’app permette di iniziare a giocare immediatamente, guardare i propri streamer preferiti e scoprire nuovi Gruppi di gaming. I tornei sono un’altra nuova funzione per il game streaming su Facebook che permette di avviare, giocare e guardare le sfide da un unico luogo.
  • Per sostenere i propri creator preferiti, Facebook ha deciso di espandere Stars a più Pagine e Paesi. Una volta acquistate, le Stelle possono essere inviate ai creator mentre stanno giocando live; potranno così guadagnare 1 centesimo per ogni Stella.

Su Instagram:

  • Ora puoi guardare e commentare i video live direttamente da desktop. Segui la lezione di yoga su uno schermo più grande o ascolta un’esibizione dal vivo mentre lavori.
  • Dopo aver avviato la diretta, è possibile salvare immediatamente i propri video su IGTV in modo che rimangano disponibili oltre il limite delle 24 ore delle Storie e siano più facili da trovare.

Su Portal:

  • Presto sarà possibile avviare dei live su Gruppi e Pagine Facebook anche da Portal. L’app di Facebook Live su Portal ti consente già di trasmettere live sul tuo profilo, ma entro questo mese sarai in grado di farlo anche con le tue community, sfruttando a pieno la smart camera di Portal e i suoi strumenti di Intelligenza Artificiale.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Potrebbe interessarti...

Hi-Tech

Continua più veloce che mai l’adozione di nuovi sistemi di sicurezza da parte di WhatsApp, che nel tentativo di offrire agli utenti standard di...

Hi-Tech

Tanti di noi sono ormai affezionati alle versioni iOS e Android dell’app di messaggistica più usata al mondo, ma quanti utenti WhatsApp vorrebbero avere...

Hi-Tech

L’estate è ormai giunta alla fine, e per il social di Mark Zuckerberg non esiste momento migliore di questo per dare il bentornato a...

Hi-Tech

Sono ormai parecchi gli utenti WhatsApp che richiedono a gran voce l’arrivo di una modalità multidispositivo per la celebre app di messaggistica, in modo...