Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Telefonia

WhatsApp Pay arriverà anche in Italia: cos’è e come si usa

Whatsapp
Whatsapp

Non è un mistero che buona parte del successo di WhatsApp risieda nei costanti aggiornamenti che l’app ci propone, continuando ormai da ben 10 anni a evolversi dal punto di vista delle funzionalità, fino a diventare un punto di riferimento a livello mondiale per la messaggistica.

 

Consapevole di questa crescente popolarità, Mark Zuckerberg ha annunciato un nuovo salto di qualità per l’applicazione. Questa volta non si tratterebbe di semplici “aggiustamenti” ai temi grafici, agli sticker oppure alla personalizzazione del profilo, ma qualcosa di particolarmente importante per chi vuole avere a portata di mano un mezzo di pagamento elettronico rapido e facile: WhatsApp Pay.

 

La novità, firmata dall’azienda di Menlo Park, si presenta come uno strumento di pagamento digitale integrato direttamente in WhatsApp, che ha già debuttato in India per un test preliminare, in vista di un futuro arrivo in Italia già confermato. Sarà quindi possibile inviare e ricevere denaro in pochi secondi con la nostra app di messaggistica preferita, semplicemente associando un metodo di pagamento a propria scelta.

 

I primi dettagli tecnici rivelano che la sicurezza di WhatsApp Pay è garantita da un’interfaccia per il pagamento unificato, composta da più livelli di security costantemente rafforzati dal team di sviluppo. 

 

Come è già stato fatto notare da diversi esperti, il nuovo sistema di micropagamenti proposto con WhatsApp Pay potrebbe rappresentare un “piano B” che Facebook desidera seguire dopo tutte le incertezze sollevate da Libra, la criptovaluta del social network che non sembra aver garantito ai suoi utenti la dovuta sicurezza in termini di gestione dei dati personali, in seguito a indagini approfondite.

 

C’è ovviamente chi è già pronto a scommettere che la nuova interfaccia di pagamento digitale partirà con una marcia in più rispetto a tante alternative che nel tempo hanno raggiunto una diffusione molto più modesta: non ci resta che aspettare il debutto di WhatsApp Pay in Italia per scoprire come andranno veramente le cose.

Redazione
Scritto da

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Potrebbe interessarti...

Hi-Tech

Il 2020 è un anno cruciale per WhatsApp, che ha trovato nelle videochiamate un ottimo pretesto per rilasciare frequenti e utili aggiornamenti. Whatsapp: le...

Tecnologia

Non c’è dubbio che l’emergenza dettata dal COVID-19 abbia contribuito in modo significativo ad un uso sempre più intenso delle app per videochiamate: anche...

Internet

Facebook presenta Messenger Rooms e altre novità per sentirsi vicini anche quando si è lontani. Messenger Rooms, un servizio di videochiamate di gruppo che...

Telefonia

Il numero di app per smartphone compatibili con la popolare Dark Mode continua ad aumentare giorno dopo giorno: attivare un tema scuro che facilita...

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011
News e approfondimenti su Tv, Musica, Auto, Motori, Hi-tech, Cinema, Moda e tanto altro ancora.
Direttore Responsabile: Bruno Bellini Lifestyleblog.it