Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Radio e Tv

Sanremo e non solo a Uno Mattina in Famiglia

Con il weekend ritorna l’appuntamento fisso di Rai1: Uno Mattina in Famiglia. 

Tiberio Timperi e Monica Setta si apprestano ad accompagnare il weekend dei telespettatori italiani sabato 8 e domenica 9 febbraio 2020.

Si parlerà di Sanremo già dall’appuntamento del sabato con due ospiti illustri come Umberto Broccoli e Rita Forte. Ma non solo Festival all’interno del contenitore di Rai1, con tante rubriche di attualità e storie da raccontare.

Monica Setta e il Festival di Sanremo

“Voto 10 ad Amadeus e a tutte le donne”

Commenta così l’edizione 2020, la numero 70 Monica Setta. Una che il festival lo ha vissuto da protagonista. Proprio nei giorni scorsi, sui social, ha raccontato la sua esperienza.

Monica Setta

Monica Setta

“Anche io sono stata a Sanremo, correva l’anno di grazia 2003 ed avevo un’esclusiva con la 7 dove conducevo un programma quotidiano ideato per me da Maurizio Costanzo (Donne allo specchio). Facevo tv da meno di 6 mesi, essendo stata fino a quel momento una giornalista di carta stampata a tutto tondo, una di quelle assunte dal lontano 1987 con una lunga vita di redazione alle spalle [nel febbraio 2003 ero caporedattore di io Donna, inserto femminile del Corsera e quando mi chiamò Pippo Baudo pensai ad uno scherzo. Mi voleva al Dopofestival come co-conduttrice insieme a lui e a Michel Bonev con un variegato cast in cui c’erano Magalli e la splendida Simonetta Izzo. Perché io? Ero stata una specie di “rivelazione” a La7, avevo uno stile appariscente e si parlava molto di me sui giornali, ero una sorta di antesignana di tutte le giornaliste che sono venute molto dopo, donne capaci ma anche belle e appariscenti. Non fu, lo dico subito, una esperienza positiva. Quella settimana a Sanremo fu un viaggio negli inferi mediatici, una bolgia di foto, ospitate, vestiti, conferenze stampa, tacchi, fiori e tante, tantissime polemiche. Aldo de Luca, indimenticato collega del Messaggero, mio caro amico, mi disse che avrei potuto usare quella grande occasione per fare un salto definitivo nella carriera. Ma non avevo capito quanto fosse importante quel palco. Per incapacità a gestire lo stress o per ingenuità, chissà. Avrei giurato che non sarei piu tornata all’Ariston e invece con Domenica in ci sono stata poi parecchie volte (una, bellissima nel 2008 quando discesi le famose scale del teatro sanremese insieme a Manuela Villache duettava con il padre Claudio presente nel maxi led in struggenti immagini di repertorio). Questo per dire che ognuno ha un suo personale Sanremo nel cuore. Il Festival è anche il più grande spettacolo della Rai e ci piace sempre. Forse in questa edizione ancora di più. Grande Festival di Amadeus, di Rai 1 e della azienda Rai. Un festival da servizio pubblico con molta gioia. Che cosa si può volere di più? “

 

Bruno Bellini
Scritto da

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari) Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa.

Potrebbe interessarti...

Radio e Tv

A Striscia la notizia è tornato “4 parcheggianti”. Dopo i successi raccolti con l’edizione di Napoli, l’ironico format di Luca Abete si rinnova e si presenta...

Radio e Tv

«Sfruttano la mia immagine senza darmi un euro: è contro le regole». È categorico Zlatan Ibrahimovic, durante la consegna del Tapiro d’Oro da parte di Valerio Staffelli, fuori...

Radio e Tv

Quattro giovanissimi chef, ambiziosi, determinati, agguerriti. Un sogno in comune: entrare nella grande brigata di un prestigioso ristorante stellato come Villa Crespi. Solo uno di...

Cinema e Spettacolo

Per prepararsi al meglio al periodo festivo torna, per il 10° anno, Sky Cinema Christmas, il canale interamente dedicato ai film a tema natalizio, che...