Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Festival di Sanremo

Sanremo 2020: bilanci, interviste annullate, uffici stampa…

Sanremo 2020
Sanremo 2020

Si è concluso il Festival di Sanremo 2020 che è stato, senza dubbio, un grandissimo successo sul piano dello spettacolo.

A testimoniarlo sono stati gli ascolti record che ha registrato l’edizione 2020. Una kermesse targata Amadeus promossa a pieni voti, capace di unire e convincere pubblico e critica.

Il merito va sicuramente all’ottima costruzione della rassegna da parte del conduttore ravennate, così come al supporto validissimo di Fiorello che ha saputo coadiuvare alla perfezione il direttore artistico, nonché conduttore della kermesse e soprattutto amico di una vita. Un binomio vincente, insomma, che sembra già in odore di (meritatissimo) bis.

Le interviste annullate e le mancate risposte…

Il nostro Festival di Sanremo, il sesto, è stato indimenticabile. Straordinaria l’accoglienza riservataci da parte dei colleghi dell’ufficio stampa di Casa Sanremo, impeccabili e disponibili al massimo.

La consegna dei Lifestyle Awards 2020, premio graditissimo a coloro che lo hanno ricevuto, è stato il momento clou della nostra trasferta ligure. Le ospitate a Casa Sanremo a L’Italia in Vetrina, condotta da Cataldo Calabretta, o a Rtl 102.5 Viaradio per parlare del Festival ci hanno permesso di esprimere le nostre idee e comunicarle a un’ampia platea. Tanti ricordi positivi insomma.

Resta però l’amaro in bocca perché nel 2020 c’è ancora chi fa distinzione tra giornalisti della carta stampata e cronisti del web, per di più in un’epoca in cui si parla tanto di multimedialità, web e piattaforme.

Prima della partenza per la città ligure avevamo concordato diverse interviste, contattando uffici stampa e case discografiche.

Molti di essi hanno ignorato la mail, dimenticando l’opera di promozione e valorizzazione della musica che il nostro giornale online fa tutto l’anno.

Come se ciò non bastasse, sono state annullate alcune interviste concordate in loco, tutte per “motivi di voce”, salvo poi scoprire che anche in questo caso si è puntato a simpatia o ad altri fattori. Quegli artisti, infatti, erano afflitti da problemi di voce soltanto per Lifestyleblog.it o per altre testate che come noi svolgono con serietà e professionalità il proprio lavoro, senza cadere, però, nella facile tentazione di blandire lo staff di questo o quell’artista.

In un Festival praticamente perfetto, dunque, le uniche note stonate sono state rappresentate dagli staff comunicazione di alcuni artisti (non tutti per fortuna) che hanno dimostrato scarso rispetto per tante affermate testate web. Scelta miope (oltre che insensata), la loro. Peccato!

Bruno Bellini
Scritto da

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari) Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa.

Potrebbe interessarti...

Festival di Sanremo

Nel quinto ed ultimo appuntamento di AmaSanremo, il talent andato in onda giovedì 26 novembre, su Rai1 e Rai Radio2, dalla Sala B di...

Festival di Sanremo

Sono cinque gli appuntamenti con la trasmissione “AmaSanremo”, condotta da Amadeus, alle 22.45 su Rai1 e Radio2, da giovedì 29 ottobre a giovedì 26...

Festival di Sanremo

Novità e tradizione per il regolamento di Sanremo 2021, che si svolgerà dal 2 al 6 marzo. Le principali novità di Sanremo 2021 Tra...

Festival di Sanremo

È stato definito il Festival del ritorno alla normalità, ma Sanremo 2021 sarà tutto fuorché normale. A partire dalla data, posticipata dal 2 al...