Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Festival di Sanremo

Elodie e Diodato incantano la prima serata del Festival di Sanremo

Diodato ed Elodie

Il Festival di Sanremo 2020 inizia con il piede giusto: piace e convince sul piano dello spettacolo. Già dall’apertura di Fiorello, che dopo il suo divertente show, lascia nelle mani di Amadeus la gestione di un palco difficile e impegnativo come quello dell’Ariston. 

Il conduttore e direttore artistico, una volta rotto il ghiaccio, riesce a tenere in mano le redini dello spettacolo nel migliore dei modi. 

Bene anche Diletta Leotta e Rula Jebreal, anche se i loro monologhi hanno rallentato la fluidità del Festival.

Nuove Proposte

Accedono in semifinale Tecla Insolia e Leo Gassman, dopo aver rispettivamente superato Eugenio in via Di Gioia(con il minimo scarto) e Fadi. 

I big in gara: promossi Elodie e Diodato

Grande curiosità intorno alle canzoni dei big. Nella prima serata abbiamo visto le esibizioni dei primi 12 artisti in gara. 

Difficile emettere verdetti a un primo ascolto, ma a primo impatto colpiscono Elodie e Diodato

La prima, regina indiscussa di glamour all’Ariston, riscuote consensi con la sua “Andromeda”, canzone scritta da Mahmood e Dario Faini. Brano in cui si sente “la mano” del vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo. Estremamente moderno e in grado di stupire già dal primo ascolto.

Discorso analogo per Diodato e “Fai rumore” scritta e composta dallo stesso collaboratore coadiuvato per le musiche da Edwyn Roberts. Testo davvero profondo che rappresenta un invito ad abbattere i muri dell’incomunicabilità, a farsi sentire, a non soffocare nel silenzio delle incomprensioni, del non detto, dove muore ogni umanità.

Sorprendente il pezzo dell’inedito tandem Bugo – Morgan

Colpisce per la sua energia Rita Pavone: standing ovation per lei all’interno del Teatro Ariston. Carico di energia e di sound “carioca” il brano di Raphael Gualazzi.

Show per Achille Lauro, il cui cambio di costume ha già fatto il giro del web. Originale sul palco anche sembra ripercorrere il successo dello scorso anno, Rolls Royce. Orecchiabile e radiofonico Marco Masini, così come il brano de Le Vibrazioni

Fanno una buona prima impressione Irene Grandi e Anastasio anche se la hit di quest’ultimo, dato per favorito, non sembra da podio… ma staremo a vedere! Senza lode e senza infamia Alberto Urso e Riki, entrambi della scuola di Amici.

Achille Lauro a Sanremo 2020

Gli ospiti

Tiziano Ferro, che si commuove cantando Almeno tu di Mia Martini. Applausi anche per Al Bano e Romina Power, così come per l’altra ospite della serata di apertura, Emma Marrone.

Bruno Bellini
Scritto da

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari) Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa.

Potrebbe interessarti...

Festival di Sanremo

Nel quinto ed ultimo appuntamento di AmaSanremo, il talent andato in onda giovedì 26 novembre, su Rai1 e Rai Radio2, dalla Sala B di...

Festival di Sanremo

Sono cinque gli appuntamenti con la trasmissione “AmaSanremo”, condotta da Amadeus, alle 22.45 su Rai1 e Radio2, da giovedì 29 ottobre a giovedì 26...

Festival di Sanremo

Novità e tradizione per il regolamento di Sanremo 2021, che si svolgerà dal 2 al 6 marzo. Le principali novità di Sanremo 2021 Tra...

Festival di Sanremo

È stato definito il Festival del ritorno alla normalità, ma Sanremo 2021 sarà tutto fuorché normale. A partire dalla data, posticipata dal 2 al...