Connettiti con noi

Festival di Sanremo

Cataldo Calabretta volto di punta di Casa Sanremo

Redazione

Pubblicato

il

Cataldo Calabretta

Casa Sanremo ogni anno accoglie tutti gli artisti in gara, cantanti ospiti, conduttori, giornalisti, produttori, discografici, critici musicali, personaggi tv.

Il “Gruppo eventi” di Vincenzo Russolillo, quest’anno, ha sottoscritto una prestigiosa collaborazione con la Rai e, all’interno della manifestazione, hanno trovato spazio una serie di importanti iniziative: “Casa Sanremo” sarà “collegata” da un tappeto rosso con l’Ariston e con il palco di piazza Colombo, per suggellare l’unione tra le tre location che faranno respirare l’aria del Festival.

Cataldo Calabretta, da anni volto di punta di Casa Sanremo, è l’esempio del professionista poliedrico: avvocato e docente universitario, opinionista e conduttore tv.

Volto noto ai telespettatori di Raiuno, rete per la quale da anni lavora in qualità di esperto di cronaca nera e giudiziaria. Ha condotto tre edizioni di Gran Tour d’Italia su Rete4 e quest’estate è stato al fianco di Monica Marangoni in Tuttochiaro, la trasmissione di successo del mattino di Raiuno.

Cataldo, torni anche quest’anno a Casa Sanremo: ci regali qualche anticipazione ? 

Torno con tanta voglia di vivere una settimana all’insegna della musica in una cornice suggestiva come quella sanremese. Quest’anno avrò il piacere di condurre due format.

Chi avrai modo di intervistare nell’ambito della rassegna Writers?

Tanti prestigiosi autori. Avrò l’onore di avere ospite Federico Moccia, un eccellente professionista poliedrico è capace di aver fatto “innamorare” milioni di adolescenti di un libro come “Tre metri sopra il cielo”. A Sanremo presenterà il suo ultimo libro, “La ragazza di Roma Nord”. Ci saranno, tra gli altri, il campione del mondo Paolo Rossi, che presenterà la sua autobiografia “Quanto dura un attimo”; Olimpio Talarico, organizzatore del rinomato Premio Caccuri, con “Cosa rimane dei nostri amori”; il dottor Paolo Mezzana con “I dialoghi della vagina” i giornalisti Emilio Orlando e Rita Cavallaro presenteranno “22 gradini per l’inferno” e l’allenatore mentale
Roberto Cerè con “Amore, Salute e Business”. Casa Sanremo Writers si è ormai affermato come uno spazio interamente dedicato all’incontro tra scrittori e pubblico.
Nel corso delle edizioni hanno trovato spazio testi di grandi firme del giornalismo italiano, appassionanti biografie di personaggi dello spettacolo ma anche storie di musica e musicisti, senza dimenticare i volumi dedicati alla formazione e la saggistica su temi di grande
attualità.

Quale messaggio ti piacerebbe lanciare al pubblico attraverso L’Italia in vetrina?

Questa trasmissione si è consolidata nel tempo. È un format legato indissolubilmente a Casa Sanremo, attraverso il quale si racconta l’Italia, i territori, le sue eccellenze con i vari protagonisti che si alternano a Casa Sanremo che, in quanto hospitality del Festival, raccoglie le persone che arrivano a Sanremo non solo per la buona musica: tanti imprenditori e professionisti del Made in Italy associano sempre di più Casa Sanremo alla grande kermesse che più di chiunque altra celebra il costume italiano. Il messaggio che cerchiamo di veicolare ogni anno è che la nostra Italia eccelle in tanti settori e dobbiamo essere sempre più orgogliosi delle nostre peculiarità. Poi da calabrese cerco di dare ampio spazio al mio Sud, spesso penalizzato ingiustamente.

Secondo te qual è il segreto del successo di Casa Sanremo?

La lungimiranza del patron Vincenzo Russolillo, uomo manager con una grande visione capace di creare sinergie vincenti, orgoglioso del suo lavoro. Al suo fianco c’è una grande donna, Daniela Serra, una Lady “di ferro”, fondamentale nell’organizzazione e nella gestione della grande macchina di Casa Sanremo.

Il tuo sogno nel cassetto legato alla TV e al mondo della comunicazione ?

Ne ho ancora tanti, ne ho realizzati tanti. Sono nato e cresciuto a Ciró Marina, in Calabria e se penso a ciò che desideravo un tempo devo ammettere che mi ritengo fortunato. Ho scritto libri, ho condotto trasmissioni e manifestazioni prestigiose, insegno all’università e ho fatto tante altre cose. Non esiste una ricetta universale per vedere realizzate le proprie ambizioni e per coronare i propri sogni professionali, ma ciò che è certo è che talento, attitudine, determinazione, disciplina e spirito di sacrificio possono essere degli strumenti di fondamentale utilità lungo questa strada.

C’é una realtà italiana che secondo te non viene raccontata sufficientemente ma che invece meriterebbe più attenzione? 

Sono tante, abbiamo un patrimonio inestimabile. Per esempio la mia Calabria, terra meravigliosa dal fascino misterioso, a volte criptico, ma in grado poi di svelarsi in tutta la sua bellezza e generosità non ha la giusta “considerazione”. Terra di mare e di montagne, dolce e aspra allo stesso tempo e a torto troppo trascurata: moltissimi sono i professionisti di grande talento ai quali ha dato i natali ma che poi, per mancanza di possibilità, sono costretti ad andare altrove e in altri luoghi si sono affermati. Non mi stanco mai di evidenziare questa “stortura” inaccettabile.

Un’ultima curiosità: ci regali qualche aneddoto o ricordo legato al Festival di Sanremo? 

Sono tanti i ricordi che mi legano alla città dei fiori e della musica italiana: forse il ricordo più bello è legato alla mia prima volta al Festival. Era il 2005 e fu una grande emozione entrare all’Ariston, teatro della kermesse più amata dagli italiani.

Advertisement

Ultime News

Alessandro Borghese Alessandro Borghese
Radio e Tv2 minuti fa

Cuochi d’Italia – Il Campionato delle Regioni su TV8

Cuochi d’Italia torna con “Il Campionato delle Regioni” che vede sul ponte di comando lo chef Alessandro Borghese. Al suo...

Belen e Stefano a C'è Posta per te Belen e Stefano a C'è Posta per te
Radio e Tv30 minuti fa

C’è posta per te: la puntata del 29 febbraio

Settima puntata di C’é Posta per Te, in onda domani sabato 29 febbraio in prima serata su Canale 5. Protagonisti,...

Smartphone Smartphone
Hi-Tech47 minuti fa

Gli smartphone più venduti nel 2019

Tra i primi dieci modelli di smartphone venduti nel 2019, spicca Apple che ha conquistato sei posizioni. A rivelare i...

Pinguini Tattici Nucleari Pinguini Tattici Nucleari
Musica5 ore fa

I brani più trasmessi in radio (21 – 27 febbraio)

RINGO STARR, dei Pinguini Tattici Nucleari è il brano più trasmesso della settimana dalle radio italiane, ed è anche uno...

Telefonia5 ore fa

Sony Xperia 1II, nuovo smartphone Android per amanti di foto e video

Sony torna alla ribalta svelando un nuovo top di gamma della linea Xperia, durante un evento online ufficiale che ha...

Smartphone, telefonia e tariffe Smartphone, telefonia e tariffe
Telefonia5 ore fa

Android 11, anteprima del nuovo sistema operativo

Puntuale come ogni anno, Google ha appena rilasciato la prima Developer Preview di Android 11, un “assaggio” della nuova incarnazione...

Beppe Convertini - Linea Verde Beppe Convertini - Linea Verde
Radio e Tv19 ore fa

Linea Verde: anticipazioni della puntata del 1 marzo

Linea Verde: anticipazioni della puntata di domenica 1 marzo 2020. Dalle ore 12.20 su Rai1. La puntata del 1 marzo...

Rita Pavone Rita Pavone
Musica20 ore fa

raRità: il nuovo album di Rita Pavone

Rita Pavone torna a sorprendere il suo pubblico con il nuovo album “raRità!” (BMG), in uscita il 28 febbraio in edicola e...

Le Iene Show Le Iene Show
Radio e Tv20 ore fa

Le Iene Show: la puntata del 27 febbraio

Giovedì 27 febbraio in diretta e in prima serata, appuntamento con “Le Iene Show” condotto da Giulio Golia, Matteo Viviani...

Auto Auto
Motori20 ore fa

I consigli per prevenire i colpi di sonno alla guida

CarGurus (www.cargurus.it) – uno dei principali marketplace di auto a livello mondiale – ha dato il via ad una campagna...

Più Lette