Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Hi-Tech

Android, arriva una nuova funzione per il risparmio energetico

Smartphone, telefonia e tariffe
Smartphone, telefonia e tariffe

Come ogni anno, Google è alla ricerca di nuova ispirazione per migliorare l’ecosistema Android sotto diversi punti di vista, tra cui spicca ovviamente l’impatto del software sulla batteria del nostro smartphone, purtroppo ancora un punto dolente per molti dispositivi.

Il risparmio energetico è da sempre in cima alle priorità degli utenti, che fino ad oggi hanno cercato di aumentare l’autonomia dei propri device a suon di powerbank e di app che consentono di impostare combinazioni personalizzate di uso della batteria, molte delle quali non sempre così ‘miracolose’ come si propongono.

Molte cose potrebbero cambiare, però, a partire da Android 11, ovvero la prossima versione del sistema operativo mobile. Google ha deciso di portare l’ottimizzazione della batteria ai più alti livelli raggiunti fino ad oggi, tramite il nuovo Ultra Low Power Mode. Si tratterebbe di una modalità di risparmio energetico all’ennesima potenza di cui sono già stati scoperti i primi indizi tra le righe del codice sorgente di Android.

La gestione della batteria su Android 11 cambierà completamente rispetto alla modalità di power saving in uso sui nostri smartphone: la conferma arriva da un ‘commit’ (tecnicamente una proposta di integrazione o modifica del codice alla base di Android) lanciato da un System Power Engineer di Google. Una novità inaspettata che ci fa capire come Big G abbia deciso di dedicare risorse e tempo allo sviluppo della nuova modalità, che vedremo debuttare sulla prossima generazione di Google Pixel.

Non è la prima volta, d’altronde, che Google riceve critiche per la gestione del risparmio energetico, soprattutto per quanto riguarda le sue applicazioni desktop (il browser Chrome, spesso accusato di essere troppo ‘energivoro’, è una di queste). 

Ottimizzare Android sarebbe quindi alla base di un nuovo modo di approcciare la questione da parte di Google, che potrebbe far tesoro dell’esperienza per rendere tutte le sue app future sempre più moderate nei consumi energetici.

Advertisement
Technology
Scritto da

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Potrebbe interessarti...

Hi-Tech

Continuano a fioccare le indiscrezioni su Android 11, giunto ormai alla terza versione beta e di conseguenza sempre più vicino al lancio ufficiale, che...

Hi-Tech

Mentre Android si prepara a festeggiare il suo dodicesimo compleanno di successo e l’attesissimo lancio ufficiale di Android 11, anche in casa Microsoft qualcosa...

Hi-Tech

Sono in arrivo interessanti novità in casa Samsung per quanto riguarda l’assistente vocale Bixby, nato nel 2017 come risposta ufficiale del brand coreano al...

Hi-Tech

Con l’arrivo dell’estate, sono sempre di più i fan del mondo Android che si domandano quando debutterà ufficialmente Google Pixel 5, dal momento che...

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011
News e approfondimenti su Tv, Musica, Auto, Motori, Hi-tech, Cinema, Moda e tanto altro ancora.
Direttore Responsabile: Bruno Bellini Lifestyleblog.it