Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Hi-Tech

Byte, arriva l’app anti-TikTok? Le prime impressioni

byte

La popolarità di TikTok è in costante ascesa anche in Italia, dove viene considerata l’app ideale da affiancare a Instagram per una buona comunicazione visiva da parte dei content creator di nuova generazione. Centinaia di nuovi profili sono apparsi negli ultimi mesi anche nel nostro paese, a testimonianza di una community molto interattiva che ha voglia di crescere sempre più.

Il successo dell’app ricalca in parte quello di Vine, la piattaforma lanciata da Twitter per consentire a tutti gli iscritti la pubblicazione di brevi video. Purtroppo, malgrado le proteste dei fan, il servizio venne chiuso nel 2017, lasciando un vuoto che però fu presto colmato proprio da TikTok.

Byte, l’app

E dal momento che i concorrenti non mancano mai, sarà proprio TikTok a doversi guardare le spalle, questa volta, da una nuovissima app per i creatori di contenuti video, ovvero Byte. Si tratta di un progetto nato dalla mente del co-fondatore di Vine, ora disponibile su Android e iOS in versione beta ma già completo di quel che serve per creare brevissime clip (massimo 6 secondi), e condividerle con tutti nel mondo.

Byte è un’app che fa di un layout grafico molto minimale e “pulito” il suo punto di forza, presentando giusto l’essenziale per registrare e pubblicare subito i nostri video clip. Al momento l’accesso alla piattaforma è consentito grazie al nostro Google Account (oppure in alternative Apple ID), e tra le sue promesse c’è anche una partnership speciale che ricompenserà i creator monetizzando i loro contenuti.

Rimane tutto da scoprire se Byte avrà il successo sperato, essendo forse l’estrema brevità dei video e la presenza del gigante TikTok due ostacoli abbastanza notevoli da superare per sfiorare le vette della popolarità. Tuttavia, mai dire mai: con un po’ di fortuna, il “successore spirituale” di Vine potrebbe lasciare un segno tra chi apprezzava davvero i contenuti di questa piattaforma.

 

Lifestyleblog.it
Scritto da

Potrebbe interessarti...

Hi-Tech

Telegram ha da poco festeggiato il suo settimo compleanno, celebrando la continua ascesa di un’app che si è sempre distinta per affidabilità e sicurezza,...

Hi-Tech

Waze annuncia oggi una nuova feature che, attraverso una notifica, avvisa gli utenti che transitano in prossimità di un passaggio a livello.   La celebre app utilizzata...

Hi-Tech

E’ ormai da diversi mesi che il fervente dibattito sulla sicurezza a bordo dei nostri smartphone si è arricchito di un nuovo tema: si...

Hi-Tech

Novità in casa Facebook: il social network di Mark Zuckerberg e il mondo del gaming sono pronti a unire le forze per offrire a...