Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Hi-Tech

Android R appare a sorpresa su Google Pixel 4: le novità

Smartphone, telefonia e tariffe
Smartphone, telefonia e tariffe

Finalmente ci siamo: Google ha in serbo alcune importanti novità per tutti gli utenti Android che si chiedevano dove fossero finite le prime informazioni ufficiali del 2020 sul successore di Android 10, noto al momento con il nome di Android R.

Android R, come sarà il nuovo sistema di Google

Il nuovo sistema operativo è infatti stato avvistato nella sua prima versione beta (per gli addetti ai lavori “Developer Preview”) sul portale di benchmarking Geekbench, in esecuzione su un Google Pixel 4.

Prende così il via quel lungo processo di sviluppo e test che porterà gli utenti Pixel a ricevere più Developer Preview nel corso dell’anno, fino al perfezionamento della versione finale di Android R che verrà rilasciata entro il mese di Settembre.

Al momento è veramente difficile prevedere quali saranno gli aggiornamenti di maggior spicco a livello di interfaccia grafica, gestione notifiche e sicurezza, trattandosi di aspetti che vengono di norma illustrati nel dettaglio da Google a partire dalle Developer Preview primaverili ed estive. Possiamo però tracciare qualche speculazione in attesa di conferme ufficiali, basandoci sulle indiscrezioni di chi ha avuto modo di lavorare sul codice sorgente.

Innanzitutto, Android R potrebbe rivoluzionare almeno in parte il file system del dispositivo in uso, dal momento che sarà possibile creare singoli file di grandezza maggiore di 4 GB, un miglioramento utile se non addirittura necessario a chi registra contenuti video ad elevata risoluzione, e con un frame rate di rilievo. Si vocifera anche di una struttura più leggera dell’organizzazione dei contenuti in memoria, in modo che gli smartphone di fascia bassa o più datati possano comunque operare al meglio.

Purtroppo, non potremo scoprire le promesse che Android R ha in serbo per noi con il lancio primaverile dei nuovi Google Pixel 4a, essendo una data troppo prematura; ma di certo ne sapremo molto di più con le nuove Developer Preview in arrivo a partire da Marzo.

Advertisement
Technology
Scritto da

Potrebbe interessarti...

Hi-Tech

Oggi, la maggior parte delle offerte telefoniche e/o Internet vi impegnano per diversi mesi, almeno 12 mesi per la maggior parte degli abbonamenti telefonici...

Hi-Tech

Chi è abituato a cambiare spesso operatore di telefonia mobile si sarà molto probabilmente reso conto dell’esistenza di una particolare tipologia di offerte. Si tratta delle tariffe operator...

Hi-Tech

TCL brevetta uno smartphone elegante con uno schermo meravigliosamente arrotondato e senza bordi in cui la fotocamera selfie è completamente incorporata sotto il display....

Hi-Tech

A qualche settimana dalle novità WhatsApp relative alle videochiamate (ora aperte ad un massimo di 8 partecipanti), la celebre app di messaggistica torna alla...