Paolo Rossi torna in libreria con “Quanto dura un attimo”

Paolo Rossi e il suo nuovo libro
Paolo Rossi e il suo nuovo libro

Paolo Rossi torna in libreria con “Quanto dura un attimo” (Mondadori) presentando la sua attesissima autobiografia scritta con Federica Cappelletti

Il campione del mondo con la Nazionale azzurra nel 1982 ha presentato il suo ultimo capolavoro presso “Polpetta” a Trastevere.

Doppia festa, pertanto, sabato sera nella Capitale per l’apertura del quarto ristorante del brand nel cuore di uno dei quartieri più storici in assoluto. 

Il libro di Paolo Rossi

La mia carriera, e la mia vita in generale, non è stata costellata solo da grandi successi ma, come per tutti, ci sono stati degli ostacoli che ho dovuto affrontare. Da queste esperienze ho compreso che il meglio di noi stessi si trae proprio dai momenti di difficoltà” ha raccontato Rossi, che ha aggiunto: “Con questo libro voglio lanciare un messaggio soprattutto alle nuove generazioni a cui consiglio di non fermarsi mai di fronte a qualcosa che sembra insuperabile. Io sono caduto e mi sono rialzato tante volte nella mia vita e alle fine ho ottenuto quello che sognavo di fare da bambino: diventare un calciatore”.

Accanto al fuoriclasse del mondo del calcio, erano presenti la moglie Federica Cappelletti, le loro due figlie Maria Vittoria e Sofia Elena e gli amici più cari. 

Un 2019 da ricordare per Paolo Rossi la cui straordinaria storia sportiva è stata raccontata nel documentario prodotto della FilmIn’Tuscany “Paolo Rossi – A champion is a dreamer who never gives up” presentato lo scorso ottobre al Mia, il Mercato internazionale audiovisivo, in attesa di vederlo nelle nostre sale. 

Tra le sale con muri, mattoncini e travi lasciati a vista dalla struttura originaria, gli ideatori del brand “Polpetta” Alessio Di Cosimo, Andrea Laurenza Giovanni Nerini hanno accolto nella storica location, dove il gusto oltre al palato delizia anche gli occhi, tanti amici e volti noti che si sono intrattenuti con le famose polpette diventate un marchio di fabbrica. 

Tra i presenti il conduttore di “Linea Verde” Beppe Convertini, il giornalista e conduttore Carlo Massarini, in questi giorni in tutte le librerie con “Pianoforte” scritto con Ivano Scolieri, le attrici Camilla Ferranti, Francesca Cardinale, Alessandra Monti, Francesca Ceci – uno dei 100 giudici della seconda edizione di “All Together Now” – Giulia Todaro, Ira Fronten, Juliet Esey Joseph, il regista colombiano Juan Diego Puerta Lopez, l’attrice e doppiatrice Valentina Perrella, il produttore Riccardo Meli, gli attori Giordano Petri, Francesco Ferdinandi, Graziano Scarabicchi, Simone Gallo, Raffaello Balzo, l’attrice e ballerina Alina Person, l’agente Paolo Fidemi e le cantanti Sara Galimberti e Micaela, oltre ad una massiccia presenza della stampa romana. 

Tante bollicine per un brindisi finale non prima di aver degustato le polpette dedicate al Campione Paolo Rossi, create proprio per l’occasione.

Total
9
Shares
Articolo precedente
X Factor Live 2019

La finale di X Factor 2019: i finalisti e gli ospiti

Articolo successivo
Tokyo

Cosa vedere a Tokyo nei mesi invernali 2020

Articoli correlati
P