Connettiti con noi

Musica

Video Musicali e gli anni ’90 che hanno fatto la storia

Bruno Bellini

Pubblicato

il

Video Musicali anni '90

Oggi sono ormai diffusissimi. Ma gli anni ’90 hanno fatto la storia dei videoclip: da Vogue di Madonna a Baby One More Time di Britney Spears e My Name Is di Eminem.

Negli anni ’90 il video musicale è diventato un settore a sè grazie all’apice di Mtv nel Regno Unito. Fenomeno che poi si è diffuso in tutto il mondo. Il video era diventato uno strumento di promozione principale per le canzoni, diventando un valido supporto per la vendita di dischi. 

E’iniziato tutto con Mtv, poi i diversi canali hanno fatto incrementare la realizzazione del video che accompagnava il brano, diventando così un punto cardine del mercato musicale.

Le case discografiche hanno capito che era in corso una gara per trasmettere il video, per cui era qualcosa di così speciale che richiedeva di alzare il livello. Ed ecco che arrivano budget elevati e l’idea di chiamare registi con una certa visione. Era questo il tratto caratteristico dei primi anni ’90. I video musicali erano dei piccoli film e i registi diventano dei veri e propri artisti.

Andiamo a vedere quelli che sono stati i video che, in un certo senso, hanno fatto la storia musicale di quell’epoca.

Madonna – Vogue

Si ispirava ai balli dei club gay newyorkesi. E’girato in bianco e nero, minimalista in ogni inquadratura concentrandosi su balli e movimenti. 

George Michael – Freedom

Ha segnato il momento in cui ha detto ai fans che era cambiato. Lui non compare nel filmato, ma sono presenti 5 super modelle uscite su una copertina di Vogue, tra cui Cindy Crawford

Michael Jackson – Black or white

Uno dei video più stravaganti, costato oltre 4 milioni di dollari. Inizia con una scena divertente, con un ragazzino che ascolta musica rock e fa arrabbiare il padre. Inizia il giro del mondo di Michael Jackson che lancia un messaggio di uguaglianza tra le razze. John Landis era stato contattato dal cantante, portando così tante innovazioni tra cui la tecnica del morphing con i diversi volti che cambiavano con la sovrapposizione delle inquadrature. 

REM – Everybody Hurts

Ambientato su autostrada americana, con la band bloccata nel traffico. Tutti scendono dall’auto e iniziano a camminare. Video usato da enti benefici per evitare il suicidio.

Take That – Pray

Il video è girato per rendere più glamour i Take That. Scelta una località esotica in Messico, contro i precedenti in Gran Bretagna. I cantanti appaiono come delle divinità mentre il solo Gary Barlow canta da solo in spiaggia.

Beastie Boys – Sabotage

E’un video divertente ed esagerato al tempo stesso. I tre indossano vestiti e parrucche low cost, guidano auto saltando da una parte all’ìaltra girando una sorta di poliziesco. Sembra una pellicola degli anni ’70 e l’atmosfera creata è perfetta. Segnano una svolta per i video. 

Blur – Parklife

Il video è un ritratto della Gran Bretagna, molto colorato. 

Weezer – Buddy Holly

Protagonisti della band ritratti mentre suonano davanti i personaggi di Happy Days, effetto ottenuto manipolando la pellicole originali. L’apice è quando arriva Ponce. Sembra che i Weezer siano nel film.

TLC – Waterfalls

Canzone coraggiosa che parla di Aids, all’epoca non trattata, e dello spaccio di droga. Brano insolito ben riflesso dal video, con effetti speciali mai usati. 

Pulp – Common People

Band che sfonda dopo il quinto album con questo singolo. Il video è divertente ed è uno dei migliori pop britannici. 

Michael & Janet Jackson – Scream

Il brano riflette il tentativo di fuga dalle accuse della stampa verso Michael. Nel video i protagonisti sono a bordo di un’astronave che si allontana dalla terra. Tutto creato e realizzato al computer: impeccabile, una vera e propria opera d’arte in cui è difficile distinguere finzione e realtà. Costato 7 milioni di dollari

Radiohead – Just

A Liverpool street un uomo è sdraiato, tutti chiedono cosa sia successo ma lui non vuole rispondere a nessuno. Quando sta per dirlo, i sottotitoli spariscono, non facendo capire cosa dice. Tutti coloro che avevano chiesto si ritrovano per terra.

Bjork, it’s so quiet

Un omaggio ai musical degli anni 50. Bjork è nel garage, ma quando arriva il ritornello sparisce la triste atmosfera diventando così tutto allegro e vivace. 

Oasis – Don’t look back in anger

Nel 96 erano la band più famosa del Regno Unito. Sono accompagnati in una villa enorme di campagna piena di donne vestite in bianco. 

Smashing pumpkins – Tonight, tonight

I membri della band suonano strumenti mitologici e antichi. Un remake del film Viaggio nella luna. 

Spice Girls – Wannabe

Video che coglieva in pieno lo spirito Spice, ragazze divertenti esplose negli anni ’90. Mettono in chiaro il ruolo di ognuna nel video, cantando e ballando in un hotel inglese. Unico piano di sequenza per realizzare il video. È stata la rampa di lancio per il loro successo europeo e negli Stati Uniti 

Jamiroquai – Virtual Insanity

Video in cui emergono le doti di ballerino di Jay Kay, ballerino. Lo sguardo è catturato dallo spazio e dalla prospettiva che si muovono, effetto ottenuto spostando il set senza far muovere gli oggetti. 

Daft Punk – Around The world

Video del 1997, il successo del gruppo arriva con questo video. Compaiono robot, atleti, ballerini, mummie: ognuno di loro rappresenta un’area della canzone. 

The Verve – Bitter Sweet Symphony

Una delle canzoni clou degli anni ’90: ad oggi oltre 500 milioni di views su Youtube! Nel video il protagonista assoluto è il cantante. Inizia a camminare, urtando ogni cosa e persona che trova nel suo cammino rimanendo impassibile. 

Run DMC vs Jason Nevins – It’s like that

Ripreso dal basso, con la visuale sui piedi dei ballerini che si sfidano. 

The Prodigy – smack my bitch up

Video girato in soggettiva, con la persona protagonista che fa “danni”. 

Massive Attack – Teardrop

E’ un video inquietante, dove è ritratto bambino all’interno dell’utero che canta il testo della canzone. 

Britney Spears – Baby one more time

Un video e un brano di successo. Anche se all’epoca scatenò polemiche per la sua divisa da alunna, con i balli nei corridoi della scuola.

Eminem – My name is

Si apre con una coppia in roulotte che guarda la tv e in ogni programma compare Eminem. Video creativo e veloce con imitazioni di personaggi come Bill Clinton. 

Fatboy Slim – Praise you

Video costato pochissimo. Mostra un flash mobile all’esterno di un cinema di Los Angeles, dove ballerini improvvisati ballano intorno allo stereo. Divertenti le reazioni dei passanti. 

The Chemical Brothers – Let forever be

Montaggio ed effetti speciali caratterizzano il filmato.  

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari). Fondatore e direttore della testata online Lifestyleblog.it, collabora anche per riviste nazionali e locali. Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa. Vincitore del Premio Filottete 2015 che ogni anno premia le eccellenze italiane nell'ambito dello spettacolo e del giornalismo Web & Graphic Designer con la specializzazione in Grafica 3D conseguita a Verona.

Advertisement

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Ultime News

Santa Subito di Alessandro Piva Santa Subito di Alessandro Piva
Cinema e Spettacolo20 secondi fa

“Santa Subito”: Alessandro Piva lo presenta in anteprima a Monopoli

“Santa Subito”, il documentario di Alessandro Piva premiato alla 14/ma Festa del Cinema di Roma, nelle sale italiane da lunedì 9 dicembre,...

Coca COla Star Wars Coca COla Star Wars
Food & Beverage5 minuti fa

Coca-Cola celebra Star Wars con una limited edition

La saga di Star Wars continua e Coca-Cola celebra l’uscita dell’ultimo capitolo Star Wars: L’Ascesa di Skywalker – nelle sale italiane dal 18 dicembre...

Kilimangiaro Kilimangiaro
Radio e Tv36 minuti fa

Kilimangiaro, la puntata dell'8 dicemre

Domenica 8 dicembre alle 15.55 su Rai3 a Kilimangiaro, l’arte degli Aborigeni e dei Maori  raccontata dal  matematico Piergiorgio Odifreddi....

Un giorno in pretura Un giorno in pretura
Radio e Tv39 minuti fa

Un giorno in pretura (8 dicembre)

Un giorno in pretura, in onda domenica 8 dicembre all 20.30 su Rai3,  racconta il processo a Don Massimiliano Pusceddu....

Francesca Fialdini Francesca Fialdini
Radio e Tv41 minuti fa

Da Noi a ruota libera, la puntata dell'8 dicembre

Nella nuova puntata di Da Noi…A Ruota Libera, in onda domenica 8 dicembre alle 17.35 su Rai1, Francesca Fialdini intervisterà Veronica Pivetti pronta...

Radio e Tv44 minuti fa

Costanza Caracciolo: “Sono incinta. Aspetto una femmina”

La showgirl Costanza Caracciolo parla per la prima volta a Verissimo della sua nuova maternità e in esclusiva rivela il sesso del futuro secondogenito: “Aspetto una figlia femmina....

Ilaria d'Amico a Verissimo Ilaria d'Amico a Verissimo
Radio e Tv47 minuti fa

Ilaria D'Amico: “Matrimonio? Aspetto una proposta romantica”

Ilaria D’amico,ospite per la prima volta domani a Verissimo, confessa una delicata vicenda personale che l’ha segnata profondamente. “I miei genitori avevano...

Loredana Bertè a Verissimo Loredana Bertè a Verissimo
Radio e Tv50 minuti fa

Loredana Bertè "Mi sento in colpa per la morte di Mimì"

Loredana Bertè,ospite domani a Verissimo,parla, in un’intervista intima ed esclusiva, della sorella Mia Martini e confessa i suoi sensi di colpa...

Amici di Maria De FIlippi Amici di Maria De FIlippi
Radio e Tv53 minuti fa

Amici 19, la puntata del 7 dicembre

Domani pomeriggio su Canale 5 quarta puntata della 19esima edizione di “Amici”, il talent show ideato e condotto da Maria...

Tu si que vales Tu si que vales
Radio e Tv56 minuti fa

Tu si que vales, la puntata del 7 dicembre

Domani, sabato 7 dicembre, in prima serata su Canale 5, ottava e penultima puntata della sesta edizione di “Tu si...

Più Lette