Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Hi-Tech

SMS, il ritorno: i nuovi messaggi di testo secondo Google

Sembra quasi passata un’era geologica da quando gli utenti di telefonia cellulare hanno iniziato ad inviarsi i primi SMS, i celebri messaggi di testo che possono essere considerati, per certi aspetti, antenati dei più moderni messenger.

Malgrado la loro “estinzione”, decretata dall’avvento di WhatsApp, Telegram, Facebook Messenger e tante app di messaggistica simili, Google sembra intenzionata a dare una seconda possibilità a questo mezzo di comunicazione, annunciando l’avvento degli SMS 2.0, messaggi di testo in grado di includere contenuti multimediali secondo il protocollo RCS (Rich Communication Services).

Dopo il flop delle app Google Duo e Allo, dedicate a messaggistica e videomessaggistica, il gigante di Mountain View ha deciso di riportare in vita i classici messaggini, arricchendoli con nuove feature per l’inclusione di immagini, audio e video. Il test dei nuovi SMS 2.0 sta avvenendo proprio in queste settimane negli Stati Uniti, dove gli utenti Android possono sperimentarli all’interno dell’app Messaggi.

I messaggi SMS gratuiti, così come interpretati da Google, costituiscono una risposta a iMessage di Apple, con il chiaro intento di dare vita ad un sistema di messaggistica ‘interna’ all’ecosistema Android. Possiamo utilizzare i nuovi SMS proprio come se stessimo scrivendo da un’app di messaggistica, con tanto di spunte di visualizzazione e possibilità di vedere il destinatario online.

Il sistema a supporto degli SMS 2.0 non sembra al momento essere dotato di crittografia end to end, vero cavallo di battaglia a livello privacy di ogni app di messaggistica che si rispetti. Tuttavia, Big G ne ha promesso l’arrivo entro i prossimi mesi, una volta che lo standard avrà preso piede perlomeno negli USA.

La vera sfida per Google consisterà comunque nel trovare partner disposti a implementare e supportare lo standard RCS promuovendolo a dovere: impresa che può definirsi abbastanza ardua, dal momento che la Mela sta puntando tutto sul già citato iMessage, e le principali app di messaggistica a livello mondiale non accennano a lasciar spazio ad alternative così facilmente.

Technology
Scritto da

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Potrebbe interessarti...

Hi-Tech

Ogni anno al mondo vengono generati circa 1,8 zettabyte di file (fonte Icd Digital Universe). Questa mole di dati, personali o lavorativi, è soggetta ai...

Hi-Tech

La didattica online prende sempre più piede in Italia. Ispirata dal successo dell’insegnamento a distanza in molti paesi europei e dalla disponibilità di tantissime...

Hi-Tech

Microsoft è pronta a tornare alla carica dando nuova linfa creativa a Windows 10, un sistema operativo che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi...

Hi-Tech

Samsung sta brevettando uno schermo TV OLED flessibile che può essere utilizzato piatto o curvo. La televisione potrà piegarsi in avanti e indietro. Già...

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011
News e approfondimenti su Tv, Musica, Auto, Motori, Hi-tech, Cinema, Moda e tanto altro ancora.
Direttore Responsabile: Bruno Bellini Lifestyleblog.it