Connettiti con noi

Motori

Le gomme invernali, viaggio nella storia dell’auto

Avatar

Pubblicato

il

Pneumatici invernali

Novembre è il mese in cui scatta l’obbligo di montare sulle proprie automobili l’attrezzatura adatta ad affrontare la stagione invernale (la deadline è fissata al giorno 15).

Perché guidare quando le temperature scendono in picchiata e sulle strade si stende il manto bianco della neve può essere rischioso.

Ecco perché il Codice della strada indica agli automobilisti regole severe in relazione a questo periodo dell’anno.

Gli pneumatici invernali sono la soluzione più efficace per affrontare qualsiasi situazione meteorologica anche molto avversa, quando la colonnina di mercurio scende pericolosamente.

E proprio a ridosso dell’entrata in vigore dell’obbligo per gli automobilisti di montare il ‘treno invernale’ si scopre una ricorrenza che riguarda questo stesso settore di mercato: 60 anni fa, infatti, nell’ottobre del 1959 Pirelli presentava al Salone dell’auto di Torino il pneumatico BS3 (‘Battistrada separato 3’).

Cosa aveva di particolare? Aveva una carcassa e un battistrada che non erano vulcanizzati insieme: quest’ultimo, insomma, poteva essere facilmente sostituito. 

Sicurezza e modernità sulle quattro ruote

Si trattava di una gomma che permetteva di passare velocemente dalle prestazioni estive a quelle invernali in poco tempo e senza smontare il pneumatico dal cerchio: era l’alba di una soluzione tecnologica d’avanguardia, che introduceva il concetto di cambio stagionale degli pneumatici.

Il battistrada era montato su tre anelli dello stesso diametro della carcassa: si installavano sul pneumatico, poi era la pressione dell’aria che li teneva ‘in sede’.

Con il cambio di stagione e clima, bastava smontare il disegno della stagione passata per montarne uno adatto a quella che stava per cominciare.

L’obbligo di montare pneumatici invernali (o comunque di avere le catene a bordo) va a rispondere innanzitutto a ragioni di sicurezza, oltre che di comfort nell’esperienza di guida.

E’ stato sancito dal Ministero dei trasporti nel gennaio del 2013, con la direttiva che prevede come l’ente proprietario della strada o il gestore possano ‘prescrivere che i veicoli siano muniti o abbiano a bordo mezzi ‘antisdrucciolevoli’ o pneumatici invernali’ in modo da assicurare la corretta marcia in caso di neve o ghiaccio.

Circolare con le gomme estive nei periodi invernali – con una mescola quindi più dura – comporta degli spazi di frenata più lunghi e una minore aderenza all’asfalto: insomma, fattori di rischio che è bene azzerare. 

Le specifiche tecniche e tutti i vantaggi

Gli pneumatici invernali sono pensati e progettati per assicurare una maggiore aderenza con temperature dai 7 gradi in giù.

Rispetto alle gomme estive hanno una struttura più morbida, visto che la quantità di gomma naturale presente è più alta.

Inoltre, portano le diciture tipiche che fungono da riconoscimento visivo: la scritta M+S (‘mud & snow’), il fiocco di neve stilizzato o la montagna con tre picchi.

Perfetta la resa delle gomme invernali in caso di pioggia, strade nevose o terreni ghiacciati, mentre per quanto riguarda la loro struttura questa presenta delle scanalature che – oltre a una funzione di drenaggio dell’acqua – hanno anche l’obiettivo di mantenere la neve compatta per evitare lo slittamento dell’automobile.

Per chi si trovi in località dove il clima è comunque più mite, il consiglio è quello di provvedere a montare sulla macchina un treno di gomme quattro stagioni piuttosto che quelli invernali.

Ultime News

La Corrida La Corrida
Radio e Tv3 ore fa

La Corrida: l’edizione 2020 con Carlo Conti e Ludovica Caramis

Venerdì 21 febbraio su Rai1 alle 21.25 parte l’edizione 2020 de La Corrida, il varietà dedicato ai ‘dilettanti allo sbaraglio’,...

Don Matteo 12 Don Matteo 12
Radio e Tv3 ore fa

Don Matteo 12: gli episodi del 20 febbraio

Nuovo appuntamento con Don Matteo 12: giovedì 20 febbraio alle 21.25 su Rai1 con un episodio dal titolo Non uccidete....

Al Bano e Romina Power Al Bano e Romina Power
Musica3 ore fa

Raccogli l’attimo, il nuovo album di Al Bano e Romina Power

Dal 21 febbraio, l’album “Raccogli l’attimo” di AL BANO e ROMINA POWER sarà disponibile anche in versione CD in tutti i negozi...

Tv Quale Scegliere Tv Quale Scegliere
Hi-Tech4 ore fa

Guida all’acquisto della tv

In questi giorni non si fa altro che parlare di tv, di cambi di dispositivo, di bonus tv.  Il motivo?...

Viaggi e Turismo4 ore fa

Alla scoperta della Sardegna: come raggiungere l’isola

La Sardegna è senza dubbio una regione dal grande fascino, da vivere e scoprire tutto l’anno. L’estate è senza dubbio...

Sneakers di tendenza Sneakers di tendenza
Moda9 ore fa

Ecco quali sono le sneakers più di tendenza

Negli ultimi anni, le sneakers sono diventate sempre più un accessorio molto richiesto e popolare, nonché pratico ed indispensabile, in...

Gigi D'Alessio Gigi D'Alessio
Musica1 giorno fa

Gigi D’Alessio: il tour 2020 dedicato ai fans

Gigi D’Alessio torna davanti al suo pubblico con una grande novità per il “Noi due tour 2020 – A gentile richiesta”, la nuova tournée in...

Compleanno di Janet Nardis Compleanno di Janet Nardis
Eventi1 giorno fa

Janet De Nardis, tanti amici per festeggiare il suo compleanno

Una notte tra musica e balli per festeggiare le 42 candeline di Janet De Nardis. Tanti gli ospiti, che tra vecchi...

Benessere Corpo Umano Benessere Corpo Umano
Lifestyle1 giorno fa

Il corpo umano è come un tempio: come prendersene cura, dentro e fuori in 10 punti

Una celebre citazione di Ippocrate usava queste parole, tanto semplici quanto efficaci: “Il corpo umano è un tempio e come...

Patrick Pugliese Patrick Pugliese
Radio e Tv1 giorno fa

Grande Fratello Vip 2020: chi sono i favoriti

Chi sono i favoriti per la vittoria del Grande Fratello Vip 2020? Patrick Ray Pugliese, ex gieffino e attuale concorrente...

Più Lette