Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Hi-Tech

Google Maps diventa sempre più simile a Waze

Google Maps si rinnova con stile, lanciando un nuovo update dedicato principalmente agli utenti iOS e introducendo finalmente la possibilità di segnalare incidenti e problematiche legate al traffico direttamente sull’app, in modo da fornire un servizio utile a chiunque si trovi a dover percorrere le strade interessate dai disservizi.

L’aggiornamento più recente, infatti, permette anche ai fan del mondo Apple di simulare una funzione già da tempo presente sulla versione di Maps per Android, ovvero gli alert per automobilisti in maniera del tutto simile a quanto avviene su Waze, applicazione mobile popolarissima per la segnalazione di situazioni avverse su strada, inclusa la presenza di autovelox.

Gli utenti iPhone potranno ora aggiornare la propria versione di Maps e usufruire della funzione di segnalazione, aiutando in maniera crowdsourced tutti gli iscritti al servizio di trovare la strada con i tempi di percorrenza più rapidi. Attivare la relativa feature è semplicissimo, infatti è sufficiente premere il pulsante a forma di croce posizionato a destra sulla schermata, dopodiché scegliere la funzione ‘Aggiungi un rapporto’.

Infine, si aprirà un ulteriore menu tramite il quale potremo segnalare il problema riscontrato su strada: un semplice rallentamento dovuto alla presenza di code o di ostacoli, oppure un incidente più grave, che necessita di cambiamenti di itinerario veri e propri. La funzione è tra le più popolari dell’app Android, perciò Google ha ben pensato di introdurla anche sulla controparte iOS dell’app.

L’aggiornamento è stato rilasciato in maniera graduale per tutti gli utenti iOS, quindi lo attendiamo sui nostri iPhone entro breve tempo: l’attesa non dovrebbe essere superiore a qualche giorno. Nel frattempo, aspettiamo anche una nuova guida vocale inclusa nel navigatore Google e dedicata agli utenti con difficoltà visive e disabilità, che offre informazioni più complete sull’itinerario da seguire, in modo da facilitarne la percorrenza al sicuro.

Technology
Scritto da

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Potrebbe interessarti...

Hi-Tech

Ogni anno al mondo vengono generati circa 1,8 zettabyte di file (fonte Icd Digital Universe). Questa mole di dati, personali o lavorativi, è soggetta ai...

Hi-Tech

La didattica online prende sempre più piede in Italia. Ispirata dal successo dell’insegnamento a distanza in molti paesi europei e dalla disponibilità di tantissime...

Hi-Tech

Microsoft è pronta a tornare alla carica dando nuova linfa creativa a Windows 10, un sistema operativo che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi...

Hi-Tech

Samsung sta brevettando uno schermo TV OLED flessibile che può essere utilizzato piatto o curvo. La televisione potrà piegarsi in avanti e indietro. Già...

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011
News e approfondimenti su Tv, Musica, Auto, Motori, Hi-tech, Cinema, Moda e tanto altro ancora.
Direttore Responsabile: Bruno Bellini Lifestyleblog.it